Il traffico merci del futuro sarà senza incidenti, senza stress e senza emissioni, mentre i servizi connessi semplificano la vita agli autisti e ai manager

Abbattere i costi, ottimizzare i flussi della logistica e rendere più semplice la vita di chi è al volante: con la tecnologia che permette di automatizzare, connettere ed elettrificare i veicoli commerciali, Bosch intende migliorare l'efficienza e la sicurezza del trasporto commerciale. I nuovi servizi connessi semplificano la vita agli autotrasportatori e ai professionisti della logistica grazie a una piattaforma cloud che tiene connessi i veicoli commerciali durante tutta la loro vita, supportando la diagnostica predittiva e gli aggiornamenti software over-the-air. La piattaforma consta di due componenti principali: il modulo software di base che rappresenta l'interfaccia di comunicazione protetta tra il veicolo, il cloud e i servizi, e il modulo di gestione dati che consente alle Case costruttrici o ai gestori di flotte di organizzare i dati dei veicoli, analizzarli e mantenere il software costantemente aggiornato.


AZZERARE TEMPI DI FERMO
I tempi di fermo del veicolo comportano costi rilevanti. La diagnostica predittiva di Bosch registra e valuta lo stato dei sistemi e dei componenti costantemente, documentandolo sul cloud. Così si riesce spesso a prevedere i guasti intervenendo in anticipo e riducendo i costi di manutenzione e assistenza per i veicoli commerciali, aumentandone l’operatività complessiva. Ma in futuro l'orizzonte elettronico di Bosch diventerà sempre più smart ad ogni viaggio, grazie alle mappe ad alta definizione della strada da percorrere. La gestione del motore e della trasmissione tiene conto di questi dati per selezionare la migliore strategia di guida per ridurre i consumi, mentre l'orizzonte elettronico sarà in grado di determinare se le informazioni archiviate nelle mappe corrispondono alle effettive condizioni su strada. Per esempio, se la telecamera del veicolo rileva un segnale con limite di velocità di 30 km/h ma la mappa indica che il limite è di 50 km/h, il sistema di navigazione del veicolo apprende il nuovo limite.


 


TRACCIABILITÁ COSTANTE
Dove sono le mie merci e in che condizioni sono? Sono queste le domande che si pongono i professionisti della logistica e i clienti. Il Transport Data Logger di Bosch è in grado di portare trasparenza nella catena di distribuzione delle merci. In una scatola di circa 10 cm quadrati, i sensori integrati monitorano il trasporto di merci sensibili e misurano temperatura, umidità, inclinazioni ed eventi di urto durante il trasporto. I valori registrati sono visualizzati su un'app per smartphone o tablet e archiviati. Se vengono superati determinati valori, l'app attiva un allarme che consente di rilevare immediatamente potenziali danni alla merce intervenendo prontamente.

Gallery: Bosch allo IAA-2018