L'azienda cinese del Gruppo SAIC espone in Germania quattro varianti del suo furgone a emissioni zero

Saic Motor è la settima maggiore azienda automobilistica del mondo e il più grande produttore di veicoli di tutta la Cina. Al Salone di Hannover è stato presente con Maxus, il brand di veicoli commerciali 100% elettrici che verrà lanciato in tutta Europa nel corso del 2019. Alla kermesse tedesca dedicata ai veicoli commerciali, Maxus ha portato la gamma completa di LCV con quattro varianti a emissioni di zero dell'EV80. Inoltre, l'azienda cinese ha ufficializzato la partnership strategica con LeasePlan che diventerà operativa offrendo soluzioni di leasing ai clienti business europei.


EV80 100% ELETTRICO
L'EV80 è l'unico furgone 100% elettrico della sua categoria disponibile in Europa (ha un motore da 56 kW di potenza) e la Maxus può soddisfare qualsiasi tipo di ordine proveniente dalle flotte grazie alla grande capacità produttiva di cui dispone in Cina e a una tecnologia collaudata e già sui mercati asiatici da diversi anni. "Questo è il primo dei maggiori saloni internazionali europei a cui partecipiamo ed è una pietra miliare per noi. Mostreremo l'assoluta versatilità e le capacità della piattaforma EV80" ha dichiarato ad Hannover Pieter Gabriels, l'ad di SAIC Mobility Europe, posando accanto alle quattro versioni esposte sullo stand Maxus: cabinato, furgone standard, furgone a tetto alto e furgone accessibile alle sedie a rotelle .


MISURE DI TUTTO RISPETTO
Il primo ha un vano di carico lungo 3.300 mm, una larghezza di 1.770 mm e un'altezza di 1.710 mm che diventano 1.920 mm nel tetto alto. I volumi totali di carico corrispondenti sono 10,2 e 11,5 metri cubi, accessibili attraverso porte posteriori e laterali. Le capacità di carico, infine, sono di 950 kg per lo standard e di 915 kg per il tetto alto, tenendo conto che la versione cabinato può essere realizzata secondo le specifiche esatte volute dal cliente.


ANCHE MINIBUS
Il Maxus EV80, tuttavia, può anche essere configurato come minibus a 8 posti più il conducente e la versione accessibile con sedia a rotelle è dotata di un sistema supplementare di sollevamento su misura, cosicché possa ospitare quattro sedie a rotelle, oppure una sola, ma con 7 passeggeri. Questa è una conversione che rispetta tutte le linee guida europee in materia.


 

Gallery: MAXUS allo IAA 2018