Il paese sudamericano sarà il quinto sito di assemblaggio del pick-up nipponico

Nissan ha avviato la produzione di Navara in Argentina a fronte della crescente domanda. Quello sudamericano sarà, dunque il quinto paese a produrre il pick-up più famoso dell’azienda e anche il più utilizzato sia all'interno dell'alleanza sia fuori, non dimentichiamo, infatti ,che il Navara è la base anche per il Renault Alaskan e per il Mercedes-Benz Classe X


AUMENTARE LA VENDITE DEGLI LCV DEL 40%
L’espansione della produzione globale di Nissan nello stabilimento Renault, partner di Nissan nell’Alleanza, segna una tappa importante per l’azienda. Nissan ha, infatti, annunciato un piano a medio termine per aumentare le vendite di veicoli commerciali leggeri (LCV) del 40% entro il 2022 a livello globale. Nissan Navara è conosciuto in Sud America con il nome di Nissan Frontier ed è disponibile in 38 mercati in tutta la regione. Il modello è prodotto presso gli stabilimenti in Spagna, Cina, Messico, Thailandia e ora anche in Argentina, nello stabilimento di Santa Isabel nella provincia di Cordoba.


SEICENTO MILIONI PER ENTRARE NELLA TOP 3
Con un’esperienza di oltre 80 anni nella progettazione, nello sviluppo e nella creazione di veicoli commerciali, Nissan è riconosciuta anche per i suoi pick-up, che offrono un buon mix di resistenza e prestazioni. Un veicolo Nissan su sei venduto oggi a livello mondiale è un veicolo commerciale leggero. Un elemento fondamentale nella strategia regionale di Nissan è quello di diventare uno dei primi tre marchi di veicoli nell’America Latina. La previsione è che i 600 milioni di dollari investiti nello stabilimento di Cordoba generino oltre 3.000 nuovi posti di lavoro, con una capacità di produzione di 70.000 veicoli dell’Alleanza all’anno.

Gallery: Nissan Navara in Argentna