Metano e diesel assieme, questa la ricetta per il camion da linea vincente

La scommessa di Volvo Trucks sul metano si è rivelata vincente. L’FH LNG ha, infatti, conquistato il riconoscimento di Sustainable Truck of the Year nella categoria trattori strdadali. Un premio, consegnato durante Ecomondo Key Energy, la fiera sull’economia sostenibile, che va oltre il riconoscimento della scelta del gas naturale come carburante alternativo al gasolio, ma anche alla capacità di costruire una vera a propria gamma da lunghe distanze attorno a un motore di per sé innovativo e declinato nelle due potenze di 460 e 410 CV.


BI-FUEL DIESEL/METANO
La particolarità della tecnologia Volvo, che utilizza una piccola percentuale di gasolio per accendere il gas sta prorprionel fatto che mantenendo l’architettura di un diesel abbatte i consumi e i costi di manutenzione, oltre al fatto di garantire una piccola percorrenza di emergenza in caso di indisponibilità del gas naturale liquefatto. 


IL PRIMO DI UNA NUOVA GENERAZIONE
"La nostra nuova generazione di autocarri a gas rappresenta una pietra miliare nel nostro lavoro verso la sostenibilità e il nostro obiettivo a lungo termine di ottenere le emissioni zero. Siamo lieti che i nostri sforzi stiano ricevendo tale attenzione, mettendo in luce i temi della sostenibilità e premiando il progresso, il premio Sustainable Truck of the Year contribuisce a stimolare lo sviluppo del settore dei trasporti verso una direzione di sostenibilità ambientale", afferma Lars Mårtensson, Direttore Ambiente e Innovazione di Volvo Trucks.

Gallery: Nuovi Volvo FH FM LNG