Con un rendering proviamo a svelare le forme del pick-up compatto e sportivo made in USA

Come avevamo anticipato qualche tempo fa Ford intende riproporre il Ranger anche negli USA; il nuovo pick-up che si differenzierà dal modello venduto in Europa per motorizzazioni e dotazioni sarà anche la base per il nuovo Bronco il SUV storico di casa Ford costruito appunto su telaio Ranger. Accanto alla versione per così dire stradale del Range, Negli States e in Australia stanno però circolando voci e immagini rubate di un altro pick-up più alto e imponete del Ranger, ma non tanto da assomigliare a un F-150. Che si tratti della versione Raptor del Ranger?


SPAZIO PER UNA VERSIONE SPORTIVA
Nel nostro Rendering basato su epoche informazioni trapelate e da alcune foto spia ce lo siamo immaginato con una carrozzeria più sportiva rispetto al Ranger, cerchi in lega maggiorati e aperture sul fascione più generose, ottimizzate per il raffreddamento del motore. Il propulsore potrebbe essere il turbo benzina V6 2.7 da circa 350 CV, 100 in meno dell’ F-150 Raptor, ma comunque sufficienti per muovere con estrema agilità un veicolo senza ambizioni sportive, ma che avrà maggiori velleità di prestazioni e maneggevolezza rispetto al prossimo Ranger made in USA.