A Tramagal in Portogallo, sulla stessa linea del Canter termico, sarà assemblata anche la versione elettrica

Fuso, il marchio Daimler che produce Canter, ha inaugurato la produzione europea in piccola serie della sua versione Elettrica l’eCanter presso lo storico stabilimento di Tramagal in Portogallo dove verranno realizzati tutti gli eCanter destinati al mercato europeo e a quello americano utilizzando le linee dedicate al Fuso Canter tradizionale. All’evento ha partecipato anche Marcelo Rebelo de Sousa, Presidente della Repubblica Portoghese il governo portoghese, infatti, supporta lo sviluppo dell’eCanter sin dalla fase iniziale nel 2010. Marc Llistosella, Presidente e CEO di Mitsubishi Fuso Truck and Bus Corporation e Responsabile di Daimler Trucks Asia, ha affermato: "L’avvio della produzione dell’eCanter fa di noi il primo Costruttore globale a produrre in serie un autocarro completamente elettrico. D’ora in poi saremo in grado rispondere alla crescente domanda di veicoli da destinare al servizio di distribuzione a zero emissioni locali nelle grandi città".


STESSE CARATTERISTICHE DEL CANTER "TERMICO"

Il Fuso eCanter (il nome provvisorio è stato Canter E-Cell) è la versione elettrica del più conosciuto Canter il piccolo camion disponibile sia come cabinato sia come doppia cabina che, per caratteristiche e dimensioni, è particolarmente apprezzato dai professionisti europei grazie alla sua ottima allestibilità oltre che alla larghezza contenuta e all’eccellente raggio di sterzata. L’eCanter dopo un fase di sperimentazione durata circa due anni che ha interessato sopratutto la Germania lo stesso Portogallo si prepara a essere lanciato sul mercato in Settembre a New York. Il motore elettrico a magnete permanente offre una potenza di 110 kW (150 CV) e una coppia di 650 Nm subito disponibile. La velocità massima del è limitata a 90 km/h, anche per consentire un’autonomia media testata intorno ai 100 km

Gallery: Fuso Canter E-Cell, prime impressioni