Con Fuso Super Great offre novità assolute sul mercato del Sol Levante

Il nuovo Fuso Super Great debutta sul mercato nipponico con consumi ridotti fino al 15%. Con il rinnovato modello del veicolo industriale, Daimler Trucks punta a consolidare la propria presenza nel paese del Sol Levante. La casa di Stoccarda è sicura di fissare "nuovi standard in termini di efficienza, sicurezza e connettività" in Giappone.


LA PIATTAFORMA GLOBALE

Fuso Super Great è stato sviluppato sulla piattaforma globale di Daimler Trucks, che oltre a consentire economie di scala e standard omogenei sulla qualità permette anche il razionale utilizzo di motori, cambi e assi prodotti tra Mannheim, Gaggenau e Kassel, in Germania,; Detroit-Redford, negli Stati Uniti,  e Kawasaki, in Giappone. L’intera catena cinematica è stata adattata agli specifici standard del Paese.


SISTEMI DI SICUREZZA EUROPEI

La stessa unità OM470 da 10,7 litri che equipaggia il Super Great ha ottenuto l’omologazione nipponica JP17 e dispone del pacchetto Heavy Duty Engine Platform Fuel Efficiency e del cambio manuale ShiftPilot a 12 marce. Su questo truck pesante, la divisione veicoli industriali di Daimler offre il sistema di frenata d’emergenza Active Brake Assist 4 (ABA4), quello di riconoscimento della stanchezza del conducente Active Attention Assist e quello di assistenza alla svolta Active Sideguard Assist: per il Giappone si tratta di novità assolute.


GESTIONE CONNESSA DELLA FLOTTA

Sono nuovi anche i sedili, il volante, la plancia digitale e il Truck Center Control. Di serie Fuso Super Great monta la funzione telematica Truckonnect, il servizio che permette ai clienti di gestire al meglio la flotta riducendio i tempi di fermo macchina. Il sistema deve venire collegato con il Truck Data Center grazie al quale i veicoli possono venire equipaggiati più prontamente con componenti elettronici innovativi. In Giappone, Fuso sarà il primo costruttore di truck a offrire questo servizio.

Gallery: Fuso Canter Super Great