Volkswagen si aggiudica così il titolo per il secondo anno consecutivo: l'anno scorso aveva vinto Transporter

L'anno scorso la sesta generazione di Transporter, quest'anno la seconda di Crafter. Così Volkswagen domina la scena anche nel comparto dei veicoli commerciali, aggiudicandosi per due edizioni consecutive il premio International Van of the Year. I risultati sono stati ufficializzati nel corso dell'IAA 2016. Il colosso di Hannover, dove si trova il quartier generale della Volkswagen Nutzfahrzeuge (WVN), è uno dei pochi ad aver ottenuto due vittorie di fila. L'ultima volta era accaduto tra il 2013 e il 2014 con Ford Transit Custom e Connect. Il successo italiano più recente risale al 2015 con Iveco Daily.


EXPERT, JUMPY E PROACE SECONDI

I giurati di ventiquattro Paesi, fra i quali l'italiano Raffaele Bommezadri, hanno premiato Volkswagen Crafter con 101 punti (del modello è stata presentata anche una variante elettrica proprio all'IAA). Piazza d'onore per il modello "gemello" a tre marchi: Peugeot Expert, Citroën Jumpy (Dispach in UK) e Toyota Proace, staccato di appena 12 lunghezze. Sul podio anche Iveco Daily in versione Euro 6. Poi gli altri finalisti Ford Transit Custom Euro 6 e Hyundai H350, esibito al Salone tedesco anche a celle a combustibile.


"ORGOGLIOSI DI QUESTO PREMIO"

"Dopo la serie T lo scorso anno, siamo lieti di ricevere anche questo premio per Crafter”, ha sorriso Eckhard Scholz, numero uno di VWN. "Siamo molto orgogliosi del nostro ultimo prodotto e del nostro team il cui duro lavoro ha reso il Crafter il migliore grande furgone da trasporto. Useremo questo premio per un lancio di successo", ha aggiunto. Il trofeo International Van of the Year 2017 è stato consegnato da Jarlath Sweeney, il presidente del concorso. Il giornalista irlandese si è complimentato anche al Gruppo PSA per avere sviluppato "una nuova linea di prodotti eccellenti e innovativi per il mercato dei veicoli commerciali leggeri".

Gallery: Crafter è Van of the Year 2017 allo IAA di Hannover 2016