La Società americana svela ulteriori dettagli sul suo Truck a emissioni zero. Pronta anche una rete di distributori

Recentemente avevamo parlato del Nikola One il camion elettrico che la Nikola Motor Company (NMC) starebbe progettando. Oggi l’Azienda che ha sede a Salt Lake City ha diffuso ulteriori particolari circa questo progetto a emissioni zero confermando che sarà alimentato da una cella a combustibile a idrogeno piuttosto che una batteria come originariamente pensato.


MOTORE A IDROGENO DA 800 V
Secondo NMC, il camion verrà spinto da un propulsore a celle combustibile alimentate a idrogeno costruito su misura, da 800 Volt. La società sostiene il sistema produrrà più energia rispetto a qualsiasi camion a motore diesel disponibile negli Stati Uniti, e di ottenere il risparmio di carburante di quasi 20 miglia per gallone (circa 3,8 l) , anche a pieno carico. Con una conseguente autonomia di 1.200 miglia (circa 1.990 km) e sarà a “prova di tutti obiettivi ambientali che andranno in vigore entro il prossimo decennio e oltre.


50 DISTRIBUTORI IN NORD AMERICA
Naturalmente, il più grande ostacolo per i veicoli a celle a combustibile a idrogeno è la mancanza di infrastrutture per alimentarli, ma i piani NMC per aggirare questo problema sono di produrre un proprio combustibile a idrogeno liquido che verrà poi venduto agli utilizzatori di Nikola One attraverso una rete di cinquanta stazioni in tutti gli USA e Canada. 


PANNELLI SOLARI PER ALIMENTARE ELETTROLISI

Anche la produzione di questo combustibile tenderà a essere a impatto zero visto che NMC pensa di costruire una serie di parchi solari su larga scala ciascuno con la capacità di generare 100 megaWatt di potenza. Questa energia sarà poi utilizzata per l'elettrolisi per produrre idrogeno dall'acqua. NMC ipotizza che ve ne sarà abbastanza anche per alimentare i suoi impianti di produzione ci sarà anche abbastanza sinistra oltre a eseguire i suoi impianti di produzione. 


PRE ORDINI PER 700 CAMION
Trevor Milton, CEO di NMC, ha dichiarato: "Nikola Motor Company (sarà) la prima azienda al mondo a essere al 100% emissioni zero dalla produzione di energia al trasporto dei beni". Ma, per non farsi mancare nulla, il Nikola One sarà disponibile anche con un generatore a turbina a gas naturale compresso in mercati senza un facile accesso a combustibile a idrogeno. NMC sostiene di aver raccolto 3 miliardi di dollari di ordini in anticipo dall’apertura degli ordni a maggio, il che equivale a circa 7.000 unità. Se tutto questo sia vero lo scopriremo quando il camion verrà ufficialemetne presentato il 1 ° dicembre.

Gallery: Nikola One e Nikola Zero