L'autocarro anfibio di fabbricazione russa monta un motore italiano, il turbodiesel Iveco da 3.0 litri

Quasi un "mostro" che si muove su ruote speciali da 1,2 metri di altezza e 50 centimetri di larghezza. Il costruttore russo Avtoros le ha sviluppate apposta per Shaman 8x8, un autocarro anfibio che non sembra conoscere ostacoli. In Siberia le stagioni creano problemi anche logistici e Avtoros Shaman 8x8 è stato sviluppato apposta per guadare fiumi, non restare bloccato nelle paludi e muoversi su neve e ghiaccio.

FINO A 70 KM/H DI VELOCITÀ
Il cuore di questo autocarro fuoristrada è italiano: il motore è un 3.0 turbodiesel da 176 cavalli di provenienza Iveco che assicura fino a 70 km/h di velocità. Un'andatura che consente a Avtoros Shaman 8x8 di essere perfino "razionale" nei consumi, di sicuro più di veicoli cingolati altrettanto adatti a ogni situazione. Il veicolo pesa fino a quasi 5 tonnellate e viaggia su queste gomme dalla grande superficie, ma dalla bassa pressione che gli consentono di adattarsi ai vari tipi di terreno.

6,4 METRI DI LUNGHEZZA E 9 POSTI
Nessun parametro di Shaman è ordinario: 6,4 metri di lunghezza, 2,5 di larghezza e 2,7 di altezza alla quale contribuiscono i 45 centimetri di "aria" dal suolo. Grazie al suo sistema di distribuzione, ogni asse, con bloccaggio del differenziale, può essere indirizzato nel verso desiderato e l'autocarro si trasforma in una sorta di "granchio" degli acquitrini a ruote indipendenti. A seconda delle opzioni, ha una capacità di carico fino di 1,5 tonnellate ed è in grado di offrire fino a 9 posti a sedere. In acqua si muove fino a 7 km/h di velocità.

Gallery: Avtoros Shaman 8x8