L'Ovale Blu ha aggiornato sia il Commerciale da una tonnellata sia il Courier. Nuovi motori e tecnologia automobilistica

Più tecnologia automobilistica per Ford Transit Connect, oltre a motori ad alta efficienza. L'Ovale Blu ha annunciato l'aggiornamento del veicolo commerciale da una tonnellata prodotto sulla stessa piattaforma di Focus e Kuga con soluzioni che rappresentano una novità per il segmento C degli LCV.

SYNC E RICONOSCIMENTO DEI SEGNALI

Si tratta di funzioni come il riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition), del monitoraggio e mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Alert e Lane Keeping Aid), della chiave programmabile MyKey e del sistema di connettività e comandi vocali avanzati SYNC. Ford Transit Connect sarà così in grado di "guadagnare ulteriore considerazione tra i clienti dei veicoli commerciali", assicura Phil Hollins, direttore Marketing e Assistenza Veicoli Commerciali di Ford Europa.

BEST IN CLASS CON IL TDI DA 1.5 LITRI
Il modello professionale dell'Ovale Blu diventerà best in class equipaggiato con la nuova unità TDI da 1.5 litri accreditata di consumi pari a 3,8 l/100 km. Naturalmente Euro 6, il motore è destinato a sostituire il TDCi da 1.6 litri. In versione ECOnetic, quella che arriverà nel corso dell'estate, i consumi sono stati abbattuti del 6% anche grazie all'adozione di serie dello Star&Stop e della griglia anteriore attiva che migliora l'aerodinamica. La potenza è di 100 CV (5 in più rispetto al 1.6) e la coppia di 250 Nm (prima 230). Transits Connect ECOnetic è annunciato con emissioni di 99 g/km di CO2.

ENTRO LA PRIMAVERA ALTRI MOTORI TDCi

Ford introdurrà poi il TDCi da 120 CV e 300 Nm accoppiato a un cambio automatico PowerShift che sostituirà l'attuale versione a benzina sempre con cambio automatico e, con la primavera del 2016, arriveranno anche anche le unità da 75, 95 e 115 cavalli. Il Transit Connect è disponibile anche con l'EcoBoost da 1.0 litri a 3 cilindri da 100 cavalli e 170 Nm (5,6 l/100 km di consumo e 129 g/km di CO2 di emissioni). Ford Transit Connect è sul mercato come furgone, a doppia cabina e combi, con due passi e con un vano di carico che oscilla tra i 2,9 e i 3,6 metri cubi (fino a 3,7 e 4,4 includendo anche lo spazio anteriore) e una portata di 1.000 chilogrammi. Tra gennaio e marzo 2015 le vendite sono cresciute del 58% contribuendo, informa l'Ovale Blu, "a posizionare Ford, nel primo trimestre di quest’anno, sul gradino più alto del podio nel mercato europeo dei veicoli commerciali".

COURIER QUASI 20 KM CON UN LITRO DI BENZINA

Ford ha aggiornato anche il Transit Courier, accreditato di una percorrenza nel ciclo misto di 5,1 l/100 km (115 g/km CO2) se equipaggiato con il benzina EcoBoost 1.0 con Start&Stop. Transit Courier è un commerciale di segmento B, il più compatto della famiglia Transit. La portata è di 660 chilogrammi.

Gallery: Nuovo Ford Transit Connet