Passerella anche per veicoli leggeri e pesanti a metano, sia compresso sia liquefatto. Test drive nell'area esterna

Anteprima assoluta al Transpotec di Verona per Iveco Daily 4x4. ma il leggero della Casa torinese tiene bancona che con la sua versione Hi-Matic e nella configurazione con trazione a metano Natural Power. Eletto Van of The Year 2015, questo modello è stato rinnovato nell'80% dei suoi componenti. In vetrina ci sono anche le versioni cabinato e maxi van.

ALIMENTAZIONI ALTERNATIVE A GAS

Iveco esibisce all'evento scaligero anche soluzioni ad alimentazioni alternative, ottime per tenere sotto controllo i costi, anche perché le oscillazioni dei prezzi per il gas naturale compresso (CNG) e gas naturale liquefatto (LNG) sono decisamente inferiori rispetto a quelle dei carburanti tradizionali. E in Italia, a Piacenza, è anche stata appena inaugurata la prima stazione di servizio di LNG.

STRALIS LNG, TRAKKER E EUROCARGO
Presso lo stand di 1.800 metri quadrati del Padiglione 9 di VeronaFiere, Iveco presenta la propria gamma, rilanciando sui combustibili più puliti anche per le motorizzazioni dei mezzi pensati. L'ammiraglia Stralis è quindi in vetrina non sono con propulsore a gasolio, ma anche a gas naturale liquefatto. La proposta è completata dal Trakker, il veicolo cava-cantiere della gamma off-road e da un Eurocargo per la gamma media.

IVECO CHECK STOP

Presso l'area esterna, Iveco vuole calamitare l'attenzione dei visitatori con una serie di veicoli commerciali e pesanti dotati di allestimenti speciali, oltre a un Astra HD9 6x4, ideale per missioni gravose in cava-cantiere. Agli appassionati del rally viene proposto il Trakker Dakar. Lanciato lo scorso anno su scala nazionale, il costruttore torinese attiva a Transpotec "Iveco Check Stop", il servizio gratuito di controllo sullo stato di vigilanza, sonnolenza e fatica dell’autista e di verifica delle funzionalità primarie del veicolo.

Gallery: Transpotec 2015, le novità Iveco