Fra tutti gi ambienti di lavoro la città è senza dubbio il più duro per uomini e mezzi

Mette a dura prova meccanica, motori e i consumi dei nostri furgoni. Innervosisce, stanca e stressa gli autisti. Non stiamo parlando dell’inferno verde del Nüburgring il famigerato circuito tedesco, ma della Giungla Urbana, la grande città. Il campo d’azione della maggior parte dei professionisti che al volante lavorano, fra ritiri, consegne e trasporti. Ed è proprio la città l’aula a cielo aperto dove è stata ambientata la nostra School Business, non c’è infatti ambiente migliore dove incontrare la maggior parte delle situazioni tipiche che si possono verificare durante un servizio di trasporto.

MECCANICA ALLA PROVA

Dal punto di vista dei veicoli i continui stop and go contribuiscono a far innalzare i consumi e usurare le trasmissioni: facile avere il piede leggero durante un percorso costante, altra cosa fra i semafori e il traffico. E che dire della buche? E dei marciapiedi, dei passaggi stretti e le doppie file? Sembra quasi di trovarsi dentro un videogame che mette costantemente alla prova le abilità di guida, le sospensioni, i motori e la corretta posizione di guida.

ANCHE L'UOMO SOTTO PRESSIONE
In città anche la componente umana di stress e stanchezza vengono sollecitate. Non si è soli si ha a che fare con gli altri utenti della strada anche loro alle prese con gli stessi problemi. Ed è proprio in queste situazioni che viene fuori il vero professionista, che riesce a mantenere la calma, che sa sempre quello che c'è fare e soprattutto riesce a prevedere, trovando spesso la soluzione, se non più giusta, meno dannosa. D’altronde in una giungla, sebbene “Urbana”, la prima regola è sopravvivere… e lasciar vivere.

Gallery: La Giungla Urbana | School Business 2015