Mercedes-Benz si conferma fra i principali fornitori del Corriere Espresso con i suoi Van a metano

General Logistics Systems Italy, una delle principali aziende che opera nei servizi di corriere espresso ha scelto il nuovo Mercedes-Benz Sprinter NGT con alimentazione bivalente a benzina e gas metano. Un ampliamento della sua flotta in direzione della sostenibilità ambientale e del risparmio nel costi di gestione. L’ultimo dei 50 veicoli è stato consegnato nella sede di Mercedes-Benz Italia da Alwin Epple, presidente di Mercedes-Benz Italia e Dario Albano, Direttore Commerciale Vans, a Klaus Schädle, Amministratore Delegato di GLS Italy.

METANO, UN VALORE AGGIUNTO PER L'AZIENDA
Gli Sprinter scelti da GLS Italy, sono suddivisi in furgoni passo 3.665 mm e telai passo 4.325 mm. "La qualità e l’efficienza di Sprinter, resa ancora più evidente dalla motorizzazione a metano, lo rendono punto di riferimento assoluto del mercato e costituiranno un importante valore aggiunto per di GLS Italy”, ha dichiarato Dario Albano, Direttore Commerciale Vans di Mercedes-Benz Italia. Nel corso dell’evento per la consegna, Klaus Schädle, Amministratore Delegato di GLS Italy ha commentato: "Un trasporto sostenibile con poco impatto ambientale è molto importante per GLS Italy. Perciò noi e i nostri licenziatari investiamo per modernizzare continuamente le nostre flotte".