La Casa torinese rilancia il suo van best seller e lo prepara ad affrontare i mercati mondiali

Un nuovo veicolo globale che punta ai mercati di tutti il mondo. Questo il biglietto da visita con cui si presenta in anteprima il Nuovo Fiat Ducato che giunge alla sesta generazione, dopo 2,6 milioni di unità vendute dal 1981, ispirandosi ai principi di: robustezza, affidabilità, efficienza, bassi costi di gestione e nuovi contenuti altamente tecnologici.

NEW LOOK

Tra le novità spiccano due diversi colori della griglia, la piastra di protezione, i nuovi cerchi da 16", nuovi proiettori con LED e paraurti anteriore in 3 parti. All’interno, il Nuovo Ducato si presenta con tre livelli di equipaggiamento: Classic, Tecno e Lounge, e il Supporto Multifunzionale disponibile al centro di tutte le plance e utilizzabile con tutti i dispositivi smartphone, tablet oltre ai normali block notes.

POTENZA ECONOMICA

Il Nuovo Ducato dichiara consumi ed emissioni fra i migliori della categoria: fino a 5,8 l/100 km e 158 g/km di CO2 nel ciclo combinato (NEDC), grazie soprattutto alle rinnovate motorizzazioni MultiJet II Euro 5+ da 115, 130, 150 e 180 CV. La trasmissione è affidata a cambi manuali a 5 e 6 marce e al cambio automatizzato Comfort Matic (su 2,3 e 3,0 l).

GAMMA E TECNOLOGIA

Nuovo Ducato sarà disponibile in 4 varianti di lunghezza e 3 varianti di altezza per i furgoni, e 6 varianti di lunghezza per i cabinati. Il volume di carico varia fra otto misure diverse fra gli 8 e i 17 metri cubi. Offrità il Controllo di Stabilità (ESC) di serie su tutte le versioni, migliorato grazie al sistema anti-ribaltamento, in associazione con il sistema di riconoscimento del carico (LAC), Hill Holder, sistema anti-slittamento (ASR) e sistema di assistenza elettronica alla frenata (EBA).

Gallery: Nuovo Fiat Ducato