Anche gli inglesi che parlano dei veicoli tedeschi possono essere molto simpatici

La Società per la Protezione degli Animali del Regno Unito e Volkswagen Veicoli Commerciali si sono unite nella nobile iniziativa di insegnare ai cani da salvataggio a guidare. Così, negli ultimi due mesi, i tre meticci, Tulip, Jacob e Harry, hanno imparato tutti i segreti della guida a bordo di un Volkswagen Amarok.

PILOTI QUASI PROVETTI

Gli amici a quattro zampe hanno sorprendentemente imparato a controllare i freni, le marce e anche il volante. Inizialmente i cani hanno imparato i movimenti di base del volante a bordo di un carrello di legno trainato. Successivamente dotati di un’apposita cintura di sicurezza sono stati messi alla guida di un Amarok a quattro ruote motrici da 180 CV. Per consentire ai cani di guidarlo le loro zampe anteriori hanno trovato posto sul volante e la leva del cambio, mentre la loro zampe posteriori su delle apposite estensioni attaccate ai pedali del freno e dell’acceleratore. Ovviamente la velocità dell’Amarok è stata limitata.

UN ESEMPIO IN NUOVA ZELANDA

Per quanto incredibile possa sembrare non è la prima volta che ai cani è stato insegnato a guidare. Nel 2012 un addestratore di animali, in Nuova Zelanda, ha, infatti, insegnato a due cani movimenti molto simili. Le persone che volessero vedere, o evitare, i cani alla guida del potente pick-up dovrebbero recarsi in Gran Bretagna e cercare un Amarok di color argento metallizzato con targa FR5T APR, che, in pratica, tradotto dall'inglese, significa: Primo Aprile, non sappiamo se sarete abbastanza curiosi!

Gallery: Pesce-cane cuida