Svelata a Ginevra la versione definitiva che sara' commercializzata in giugno in tutto il mondo

Finalmente ci siamo. L'e-NV200 di Nissan, il veicolo commerciale completamente elettrico della Casa Nipponica è una realtà a tutti gli effetti che sarà sul mercato, nella sua versione definitiva, presentata al Salone di Ginevra.

TECNOLOGIA ELETTRICA APPLICA AI VAN

L'e-NV200 è la sintesi applicata al mondo dei van di due progetti vincenti di Nissan: il commerciale NV200 e la Leaf. La propulsione 100% elettrica ad alte prestazioni, derivata dalla Nissan LEAF, si unisce infatti alla capacità di carico di Nissan NV200, dando vita a un veicolo versatile, in grado di trasportare persone o merci a emissioni zero in fase di utilizzo. Anche se basato su elementi significativi di due veicoli già esistenti, Nissan e-NV200 è un prodotto sviluppato ad hoc, costituito per oltre il 30% da componenti esclusivi. Presenta, infatti, telaio riprogettato, interni rivisti, nuovo pacco batterie e il sistema di frenata rigenerativa di capacità superiore.

DESIGN E INTERNI

Dal punto di vista estetico, la differenza visiva più evidente rispetto a NV200 è l'adozione del “volto" degli EV Nissan , con lo sportello di carica centrale e i fari a led azzurri ospitati assieme alle luci di posizione a freccia nel nuovo gruppo anteriore. All'interno si trova un quadro strumenti nuovo con display digitale. Il selettore del cambio, funziona come nei normali cambi automatici. Le informazioni digitali, riportano la velocità del veicolo, il livello di carica della batteria e l'autonomia, mentre un indicatore di energia mostra lo stato di erogazione/rigenerazione del motore elettrico.

MECCANICA COLLAUDATA E RIADATTATA

Dal punto di vista meccanico, e-NV200 eredita molto dalla Nissan LEAF, a cominciare dalle sospensioni anteriori indipendenti, continuando con il motore sincrono da 80 kW di seconda generazione, completamente integrato a caricabatteria e inverter. Le differenze riguardano la batteria agli ioni di litio, modificata per consentire la collocazione sotto il pavimento del veicolo. E come già accennato il sistema di frenata rigenerativa di portata maggiore. Montato di serie, troviamo il sistema Hill Start Assist che facilita le partenze in salita.

AUTONOMIA E RICARICA

L'autonomia omologata in ciclo NEDC è di 170 km. La batteria può essere ricaricata (dalle 10 alle 12 ore) usando una rete domestica monofase da 3,3 kW a 16 ampere, oppure attraverso una comune presa domestica tipo Shuko da 10 ampere. Con un'alimentazione da 6,6kW/32 ampere i tempi si riducono addirittura a quattro ore. Attraverso uno speciale sistema Quick Charger da 50 kW, compatibile con la tecnologia CHAdeMO, è poi possibile ricaricare la batteria fino all'80% della capacità in soli 30 minuti, o anche meno se non è completamente scarica.

UNA GAMMA COMPLETA

In vendita a partire da giugno, e-NV200 sarà disponibile come van oppure in versione monovolume, nella variante Combi o, in quella più curata ,Evalia. La versione LCV mantiene un volume di carico di 4,2 metri cubi e consente di trasportare due Euro pallet standard, mentre le portiere scorrevoli, su entrambi i lati, e le porte posteriori ad ampia apertura facilitano al massimo le operazioni di carico e scarico.

Gallery: Nissan il nuovo e-NV200