Si chiama #hailyes la nuova campagna per convincere i newyorchesi a salire sui taxi nipponici

L’offensiva, pacifica, di Nissan per la conquista di un posto d’onore fra gli yellow cab i celeberrimi taxi di New York passa per una campagna marketing battezzata #HailYes dove hail indica il gesto tipico che si effettua per chiamare un taxi. Creata da TBWA New York, la campagna intende raccogliere i pareri dei newyorchesi sulle caratteristiche del taxi NV200, invitandoli a esprimere un #HailYes alla novità Nissan.

UN PERCORSO DI SCOPERTA

I 20 milioni di abitanti della Grande Mela vengono così coinvolti in un percorso di scoperta delle principali novità del nuovo veicolo giallo, tra cui: porte di ricarica USB, sedile di guida anti-affaticamento, tetto panoramico, sistema di riduzione dei cattivi odori, ampio spazio per le gambe dei passeggeri e per i bagagli, elevata sicurezza e tutta una serie di altre comodità che, secondo in marchio nipponico, nessun altro taxi è in grado di offrire.

UNA CAMPAGNA MULTICANALE

La campagna #HailYes, partita all’inizio di dicembre si sviluppa su numerosi canali di comunicazione tra cui TaxiTV, il sistema di informazione installato sui taxi di New York, i canali social di Nissan come Facebook e Twitter, i messaggi pubblicitari social sponsorizzati, i banner pubblicitari su importanti siti web e cartellonistica nei pressi di alcuni punti di riferimento della città.