Voci sempre più insistenti danno per certa la collaborazione dei due Marchi anche nei Large Van

Lo avevamo ipotizzato già su OmniFurgone.it in tempi non sospetti e, in questi giorni, sta arrivando la conferma, anche se non ufficiale, che la collaborazione fra Daimler e Renault potrebbe essere ampliata anche ai Large Van.

VOLKSWAGEN BALLA DA SOLA

Quello presentato qualche giorno fa a Stoccarda, dunque potrebbe essere l’ultimo Sprinter frutto della joint venture tutta tedesca Volkswagen-Daimler che, ricordiamo, è comunque in scadenza nel 2016. Una notizia che tutto sommato non sorprende visto che la stessa Volkswagen aveva annunciato di stare sviluppando in autonomia l’erede dal Crafter.

SUL MODELLO DEL CITAN

La possibilità di costruire un furgone di grandi dimensioni assieme alla Losanga è stata confermata sia da fonti Daimler sia da Renault e appare come la logica conseguenza di una collaborazione iniziata con il piccolo Citan. Ma non è ancora chiaro quale sarebbero i termini dell’accordo e, soprattutto, dove questo veicolo verrebbe assemblato, se in Germania o in Francia. La prima ipotesi potrebbe essere più logica visto che già nel Paese transalpino si costruisce il Citan/Kangoo.

ALLEANZE IN VIA DI RIASSETTO

Si sta dunque disegnando, pian piano, un nuovo panorama negli assetti fra i Costruttori europei di veicoli commerciali. Un settore che, ricordiamo, ha fatto e sta facendo un grande utilizzo dello strumento della joint venture per beneficiare di economie di scala. Dopo la rottura fra Fiat e PSA sui Medi (scudo/expert/jumpy) e la nuova collaborazione sugli Small e, come sembra, sui Large van fra Daimler e Renault, si attendono nuovi sviluppi che interesseranno, probabilmente, il marchio Opel/GM attualmente impegnato con la stessa Losanga sul segmento da una tonnellata (Trafic/Vivaro) e sui pesanti (Master/Movano).