La Gamma del pick-up tedesco si arricchisce di una nuova motorizzazione d'ingresso

Più potenza e più confort per Amarok. Fa, infatti, il suo ingresso in gamma il motore TDI da 140 CV che sostituisce il 120 CV diventano il nuovo entry level, mantenendo gli stessi valori di consumo del suo predecessore, ma aumentando le prestazioni.

MAGGIORI PRESTAZIONI STESSI CONSUMI

Il nuovo motore lascia invariata la coppia rispetto al 120 CV, 340 Nm, disponibile fra i 1.600 e i 2.250 giri. Aumentano, invece, l’accelerazione, da 0-100 in 12,6 secondi e la velocità massima a 168 km/h. Rimangono contenuti i consumi, con l’opzione BlueMotion Technology, l'Amarok con 140 CV TDI consuma 6,8 litri di gasoilio ogni 100 km.  Il nuovo motore è disponibile sia per Amarok SingleCab, con trazione posteriore o a 4 ruote motrici inseribili, sia sul DoubleCab con trazione posteriore o trazione integrale inseribile e permanente, sempre abbinato a un cambio a sei marce manuale.

NUOVi OPTIONAL

Accanto alla nuova motorizzazione, Volkswagen Veicoli Commerciali offre tutta un serie di nuovi accessori e funzionalità già presenti sugli altri commerciali del Gruppo, come il sistema di radionavigazione RNS 510, ereditato dal Multivan, il Park Pilot combinato con la telecamera per la retromarcia, riscaldamento programmabile supplementare con telecomando, fendinebbia con luci di svolta (a partire da Trendline) e Ligth and Sight Pack.