Nel giorno dell'ennesima vittoria per De Rooy l'olandese su Trakker Evo3 saluta la corsa

Ancora sorprese alla Dakar 2013. Mentre Gerard De Rooy continua a mantenere la vetta della classifica generale a bordo del suo Iveco PowerStar alle sue spalle si è aperta la bagarre con Kamaz e Tatra in lotta nell’inseguimento al leader. A 18’40’’ e 30’32’’ dal primo in classifica ci sono, infatti, rispettivamente i russi Nikolaev e Mardeev, su Kamaz seguiti a loro volta dal Tatra di Kolomy (38’31), dal terzo Kamaz di Karginov (1h22’32’’) e dal Tatra di Loprais a 1h56’10’’. Per trovare un altro Iveco in classifica generale dobbiamo scendere al 9° posto con Kuipers, a bordo del Trakker Evo3, mentre il vincitore della 5^ tappa Hans Stacey è precipitato al 15° posto seguito da un Miki Biasion in difficile rimonta, al 19° posto, su Trakker Evo2.

SPAVENTO PER STACEY

La sesta tappa ha visto, dunque l’ennesimo successo dell’olandese Gerard De Rooy, tallonato a 34’’ dal Kamaz di Karginov. Per la prima volta sul podio troviamo un MAN, è quello di Versluis che ha fallito la seconda piazza di un solo secondo terminando a 35’’ dal suo connazionale. Ottima la prova di Miki Biasion, 5° a 5’55’’, che sta sfruttando al meglio l’affidabilità dal suo Trakker per cercare di risalire la classifica dopo l’incidente nella quarta tappa. Di incidente dobbiamo purtroppo parlare a proposito di Hans Stacey che si è ribaltato in avanti sulle dune, per fortuna senza conseguenza per l’equipaggio, ma mettendo fine alla sua Dakar per i danni al veicolo.

LOPRAIS, CHE CI FACCIO QUI?
“È stata dura visto che siamo partiti tra il 10° e il 20° – ha commentato Loprais, pilota Tatra – questo ha significato incontrare una grande quantità di polvere. La prima parte di gara è stata davvero pericolosa. Noi abbiamo mantenuto la posizione è abbiamo superato molte auto e camion. A tratti è stato davvero pazzesco, e mi sono chiesto più di una volta cosa stessi facendo lì, ma alla fine ne siamo venuti fuori. Ho cominciato a spingere molto, visto che dopo i problemi di ieri, avevo deciso di attaccare”.

utti i video riguardanti i truck della Dakar 2013 sono disponibili sul canale YouTube di OmniFurgone.it nella Playlist DAKAR 2013