La Casa nipponica presenta tre grandi novità all'insegna dell'ecologia e del trasporto sostenibile

Nissan punta al primato mondiale nei veicoli commerciali e questo si vede anche dalla vetrina allestita a questo 64° Salone dei Veicoli Commerciali di Hannover. Una vetrina che non solo mette evidenza non solo l’ampiezza e la varietà della gamma prodotti offerta in Europa, ma anche il suo pensiero innovativo in materia di zero emissioni e di tecnologie per la mobilità elettrica.

ANTEPRIMA MONDIALE E-NV200
Tra le novità, l’anteprima mondiale del veicolo compatto multifunzione 100% elettrico di Nissan, e-NV200, il secondo dei quattro modelli (dopo la vettura Leaf) a emissioni zero promessi entro il 2014. Fabbricato esclusivamente nello stabilimento Nissan di Barcellona in Spagna e distribuito globalmente, e-NV200 riunisce in sé le migliori caratteristiche di due prodotti vincentidel marchio: Nissan LEAF, il veicolo elettrico puro più venduto al mondo, ed NV200, “International Van of the Year” nel 2010.

E-NT400 CONCEPT
Ma non è l’unico veicolo elettrico in mostra: altri due concept offrono una visione del futuro ecologico secondo Nissan. Il primo è e-NT400 Concept, light truck ideato sulla base di Cabstar che adotta la propulsione di Nissan LEAF creare un veicolo commerciale 100% elettrico. Come e-NV200, e-NT400 Cabstar Concept potrebbe circolare nelle zone a traffico limitato dei centri cittadini e, grazie alla marcia silenziosa, lavorare a qualsiasi ora del giorno e della notte senza arrecare disturbo con rumori o emissioni nocive. Con un’autonomia di 140 km, secondo il NEDC e la tecnologia integrata Quick Charging per ricaricare la batteria all’80% in 60 minuti, il nuovo e-NT400 Concept contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 nelle città, garantendo notevoli vantaggi ai professionisti.

CABSTAR E-REFRIGERATOR
Cabstar e-Refrigerator, invece, è un furgone che utilizza un compressore elettrico superefficiente e la batteria agli ioni di litio per alimentare i vani a temperatura controllata (frigorifero e refrigerato) anche a veicolo fermo.
Il modulo della batteria è stato sviluppato da 4R Energy Corporation, una joint-venture di Nissan Motor Co., Ltd (51%) e Sumitomo Corporation (49%), fondata per studiare nuove applicazioni delle batterie agli ioni di litio degli EV, sia nuove che di seconda vita in questo modo il motore del furgone e sollevato dall’incarico di alimentare il frigo e quindi riduce le emissioni di CO2 e l’inquinamento acustico. Il pacco batterie viene ricaricato dal un grande pannello fotovoltaico montato sul veicolo.

NON SOLO NOVITÀ

Lo stand Nissan di Hannover ospita anche alcuni esempi della gamma attuale di veicoli commerciali leggeri Nissan: NV200 e NV400 nelle versioni van e combi prodotte in serie e negli allestimenti speciali con vano frigorifero e cassone ribaltabile; Primastar per il trasporto combinato di passeggeri e merci; Cabstar con piattaforma aerea; e l’autocarro Atleon cassonato.

TUTTA LA GAMMA IN SPAGNA

A eccezione di NV200 Taxi del futuro per la città di New York, che sarà costruito in Nord America, tutti i veicoli Nissan in esposizione sono prodotti in Europa, negli stabilimenti spagnoli di Nissan, Nel prossimo biennio gli impianti di Barcellona e Avila aggiungeranno tre nuovi modelli alle linee di produzione: a Barcellona saranno costruiti e-NV200 e un nuovo pick-up da 1 tonnellata, mentre ad Avila verrà avviata la produzione di un nuovo veicolo commerciale per applicazioni medio-gravose.

Gallery: Nissan allo IAA 2012