Cinque Kangoo Z.E. per un progetto pilota a Isernia per lo sviluppo delle smart grid

Enel e Renault proseguono, sul campo, la collaborazione per lo sviluppo della mobilità elettrica. Sono, infatti, entrati a far parte della flotta Enel 5 veicoli elettrici Renault Kangoo Z.E., forniti da Arval, società del gruppo Bnp Paribas.

PROGETTO PILOTA

I veicoli saranno utilizzati a Isernia dove Enel, nell’ambito dello sviluppo delle smart grids, sta portando avanti un test pilota che coinvolge 8 mila clienti e che prevede l’uso intelligente di fonti energetiche rinnovabili, l’aumento dell’efficienza energetica e la mobilità elettrica.

ALLESTITI PER LAVORARE

A Isernia, i Renault Kangoo Z.E. sono stati dotati, tra l’altro, di porta scale, scaffalature e cassettiere, tutte attrezzature necessarie allo svolgimento delle attività quotidiane di Enel Distribuzione come, ad esempio il servizio di ricerca e riparazione guasti, la costruzione di brevi tratti di linea elettrica per nuovi allacciamenti, la manutenzione di linee e cabine elettriche.

SISTEMA DI RICARICA

La partnership Enel-Renault vede le aziende collaborare da due anni anche negli sviluppi tecnologici volti alla progettazione e implementazione dei sistemi di ricarica (standard e rapida a 43 kW) e dei servizi correlati, come la localizzazione dei punti di ricarica Enel nel sistema di navigazione dei veicoli elettrici Renault e la possibilità di prenotarli.