La Casa di Wolfsburg approfitta del salone svizzero per lanciare le prossime innovazioni dei suoi commerciali

Il salone di Ginevra può essere una vetrina di primo piano anche per i veicoli commerciali. Ne sa qualcosa Volkswagen che ha scelto la kermesse svizzera per presentare delle interessanti novità per tre modelli di punta della sua gamma: Multivan, Amarok e Caddy.

MULTIVAN BLUEMOTION

A partire da questa primavera il Multivan sarà disponibile anche in versione BlueMotion e diventerà il modello Multivan più risparmioso di tutti i tempi. Il 2.0 TDI 114 CV, infatti consuma 0,9 l/ 100 km di gasolio in meno rispetto all’attuale modello da 102 CV; il consumo nel ciclo combinato è di soli 6,4 l/100 km a fronte di emissioni di CO2 di 169 g/km (24 grammi in meno). Questi valori, sono stati raggiunti grazie ai nuovi motori quattro cilindri common-rail con valori di coppia elevati abbinati al sistema start/stop, al dispositivo di recupero dell’energia, ai pneumatici a bassa resistenza al rotolamento oltre a speciali misure aerodinamiche.

NUOVO MOTORE BENZINA PER IL MULTIVAN

Entro l’estate 2011 un potente motore benzina andrà, poi, a completare la gamma di motorizzazioni del T5, un arricchimento di gamma che interesseraà soprattutto i mercati internazionali. Si tratta si un innovativo motore turbocompresso da 2 litri capace di erogare fino a 202 CV di potenza e 350 Nm di coppia, che danno al T5 un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 9,5 secondi e una velocità massima di 200 km/h. I consumi se paragonati a quelli del 6 cilindri benzina del modello precedente, risultano ridotti del 23% a fronte di un aumento della coppia dell’11%.

Il 2.0 TSI per il T5 a trazione anteriore sarà disponibile in abbinamento a un cambio manuale o a un cambio automatico DSG a 7 rapporti, e sarà fornito anche per le versioni a trazione integrale 4MOTION. A Ginevra questo "piccolo mostro" è esposto equipaggiato tra l’altro con dei nuovi fari bixeno con luci diurne a LED, che saranno disponibili a partire dalla primavera su Multivan, California, Caravelle e sulle varianti furgonate del Transporter.

AMAROK CON HARDTOP

Un’altra novità che farà sicuramente piacere a chi vede il pick-Up Volkswagen come un elegante, ma infaticabile strumento di lavoro è sicuramente l’arrivo del tettino rigido per il suo cassone. Con l’hardtop disponibile a partire dall’estate, infatti, le possibilità di impiego dell’Amarok si moltiplicano. L’hardtop, fissato al piano di carico per mezzo di sei ganci e dotato di cristalli laterali scorrevoli, si inserisce perfettamente nel profilo del pick-up. A partire dall’estate 2011, l’hardtop sarà disponibile in tutti i colori carrozzeria dell’Amarok.

IL NUOVO CADDY HIGHLINE

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno con l’introduzione del Nuovo Caddy, entro l’estate l’introduzione dell’allestimento top di gamma darà vita a un nuovo modello di punta della gamma. L’allestimento Highline riprende quello della versione Comfortline, distinguendosi nettamente per dotazioni interne di altissima qualità e per interessanti particolari esterni.

Gallery: Ginevra, le novità di Volkswagen