Nella seconda metà degli Anni '90 l'allora Gruppo Daimler-Benz, dalla cui scissione sono nate le attuali Mercedes AG (auto e van) e Daimler Truck (camion e veicoli speciali) ha introdotto alcuni dei modelli ancora oggi più importanti della sua gamma "pesante". Oltre ad Actros, in quel periodo sono nati il tuttofare Econic e il medio per distribuzione urbana Atego.

Proprio Atego festeggia, alla fine di questo 2023, i suoi 25 anni: tanti ne sono trascorsi, infatti, da quando il modello è stato presentato al RAI International Commercial Vehicle Show di Amsterdam come sostituto della serie LK.

Più scelta per tutti gli usi

L'obiettivo chiave era offrire opzioni di configurazione che ricalcassero la varietà di applicazioni richiesta nel segmento degli autocarri leggeri e medi che spaziava dai veicoli professionali per spedizioni con telone o cassonati a quelli con piattaforma e ribaltabili per il settore edile fino agli equipaggiamenti speciali per i servizi comunali.

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

Mercedes Atego, la prima serie

Atego è stato lanciato con 25 modelli base, sei varianti di potenza e quattro cabine, nonché una MTT compresa tra 6,5 t e 15 t. I clienti potevano scegliere tra i motori Diesel modulari a quattro cilindri in linea della serie OM 904 LA da 4,25 litri e a sei cilindri in linea della serie OM 906 LA da 6,37 litri con potenze da 122 a 279 CV e coppie da 470 a 1.300 Nm.

Per offrire ai gestori delle flotte la massima disponibilità e costi operativi interessanti, il chilometraggio dei principali gruppi è stato aumentato a 600.000 km e gli intervalli di manutenzione sono stati notevolmente prolungati. I design teneva conto dell'esigenza di salire e scendere frequentemente dal mezzo, dunque il telaio favoriva l'accessibilità per facilitare il lavoro degli autisti professionisti nel trasporto di distribuzione urbano e regionale.

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

Mercedes Atego, le versioni Heavy Duty

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

La gamma si allarga

Sei mesi dopo il lancio, alla 57a fiera IAA dedicata ai veicoli commerciali, Daimler-Benz ha presentato l'Atego Heavy Duty, con telaio più alto, grande capacità e un ancora più potente OM 926 LA a sei cilindri in linea ma con cilindrata di 7,2 litri che offriva una MTT da 18 a 26 tonnellate, 17 versioni, 231 CV o 279 CV, 1.300 Nm di coppia. Questo modello ha colmato il divario con la serie di modelli Actros per carichi pesanti.

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

Mercedes Atego allestimento pompieri

International Truck of the Year 1999

Il nuovo Atego Mercedes-Benz ha impressionato immediatamente il mondo dei trasporti e ha vinto l'ambito titolo di “International Truck of the Year 1999” Quattro anni dopo è arrivato il primo restyling che ha portato il cambio automatico Telligent e i sistemi di sicurezza ABS e ASR, nonché il sistema di assistenza alla frenata BAS.

Anche la gamma di motori è stata ampliata e, grazie alla tecnologia BlueTec SCR, è stata adattata ai requisiti delle norme sulle emissioni Euro IV e V o EEV. Sulla base dell'iniezione misurata di AdBlue, lo era È stato possibile eliminare efficacemente circa il 60% dell'azoto dai gas di scarico, mentre le particelle di fuliggine sono state catturate da un filtro antiparticolato diesel ad alte prestazioni.

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

Mercedes Atego 1222

Il primo ibrido

Nel 2010, il modello BlueTEC Hybrid 1222L è stato il primo camion di serie con trazione ibrida parallela diesel-elettrica e omologazione UE. Oltre all'OM 924 da 160 kW (218 CV), il veicolo da 12 tonnellate era dotato di un motore elettrico raffreddato ad acqua che generava una potenza massima di 44 kW (60 CV).

Questa unità era in grado di guidare il camion in modo completamente elettrico a basse velocità. Il motore Diesel entrava in funzione a velocità più elevate e con requisiti di carico elevati. Il motore elettrico fungeva anche da alternatore ed era quindi in grado di recuperare energia cinetica nelle fasi di rilascio e frenata per immagazzinarla temporaneamente nella batteria agli ioni di litio dell'Atego fino alla successiva accelerazione.

Ciò ha ridotto il consumo di carburante fino al 20% e in media dal 10 al 15% nel trasporto urbano. Per questo motivo l'Atego è stato insignito del Premio tedesco per la sostenibilità 2010 della Stiftung Deutscher Nachhaltigkeitspreis e.V. ("Fondazione tedesca per il Premio per la Sostenibilità"). L'anno successivo l'Atego è stato nuovamente incoronato “Truck of the Year”.

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

Mercedes Atego, la seconda generazione

La seconda generazione Euro VI

Nel 2013 è stata lanciata la seconda generazione con motori conformi a Euro VI delle serie OM 934 LA e OM 936 LA le cui evoluzioni più recenti sono ancora oggi nella gamma Atego. La potenza variava dai da 156 ai 300 CV ma i consumi sono scesi in media del 5% rispetto alla generazione precedente grazie all'iniezione common rail all'avanguardia e alle ottimizzazioni aerodinamiche della cabina. Anche il consumo di AdBlue è diminuito scendendo in proporzione al 2-2,5% del consumo di gasolio.

Vari accorgimenti costruttivi hanno garantito che il carico utile non dovesse essere ridotto. Gli intervalli di manutenzione sono aumentati nuovamente fino a raggiungere i 120.000 km, ovvero un aumento del 20%. Ciò significava che anche gli esperti di numeri sarebbero stati soddisfatti dei significativi progressi compiuti.

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

Un particolare progresso in termini di comfort, praticità ed efficienza è stato reso possibile ancora una volta da un cambio PowerShift 3 a sei e otto marce con modalità EcoRoll. I conducenti ora innestavano le marce utilizzando un elegante interruttore combinato. Solo come optional era disponibile un cambio manuale a sei o otto marce più primini. Inoltre è arrivato l'ESP, un vero salto di qualità in termini di sicurezza.

Anche il sistema di sospensione della cabina è stato sottoposto a una revisione fondamentale donando un comfort che prima si poteva raggiungere soltanto sull'Actros e rendendo disponibili quattro versioni e tre lunghezze, dalla S ClassicSpace è disponibile nella versione normale e ampliata alla L nella versione Classic o BigSpace con tetto alto adatta anche al trasporto occasionale a lunga percorrenza. Nel 2019, infine, anche i servizi del programma Uptime sono stati estesi a questo modello.

Mercedes Atego copie 25 anni - La storia

Mercedes Atego 2024

Più sicurezza dal 2024

Dall'aprile 2024 l'Atego sarà dotato dei più moderni sistemi di assistenza alla guida. Questi includono l'assistente alla frenata di emergenza Active Brake Assist 6 (ABA6) e l'assistente alla svolta Active Sideguard Assist 2 (ASGA 2). La base è una nuova piattaforma elettronica e la relativa fusione di sensori, che unisce i dati del radar e della telecamera per una visione ancora più ampia anteriore e laterale.

Gallery: Mercedes festeggia nel 2023 i 25 anni di Atego