La casa torinese ha lanciato un nuovo strumento finanziario dedicato e flessibile per chi vuole cambiare camion scegliendo l'ammiraglia

Le esigenze della ripartenza dopo il lockdown impongono a tutte le case di incentivare le vendite di veicoli. Una necessita dettata anche al netto di possibili incentivi che potrebbero arrivare chissà quando dallo Stato. In questa ottica il brand Iveco ha deciso di ampliare il portafoglio di prodotti finanziari offerti dalla sua società Iveco Capital con una nuova soluzione di leasing dedicata al pesante stradale Iveco S-Way.

Il prodotto è stato denominato Flexway e nell’andare incontro alle esigenze della clientela si caratterizza, come dice il nome stesso, con la sua flessibilità. Il leasing Flexway consente, infatti, di variare il piano finanziario, senza modificare il tasso di interesse e la durata. Il piano di rientro è dunque rinegoziabile anche in autonomia.

Un leasing flessibile

I questo senso Flexway condivide la stessa filosofia del camion che permette di acquistare: l’S-Way  che ha visto nel suo sviluppo mettere l’autista e le aziende in primo piano. Uno strumento come Flexway consente, inoltre, di affrontare le evoluzioni dell’attività aziendale consentendo al cliente di gestire il proprio investimento attraverso un processo semplice e dedicato di rimodulazione del piano finanziario.

Tutto dal Portale

Flexway può adattarsi velocemente alle esigenze aziendali del cliente appena queste cambiano, a condizioni di tasso di interesse invariato. La rimodulazione del piano può essere richiesta direttamente dal cliente tramite il portale clienti Capitalclick. "Così come il veicolo S-Way offre un nuovo modo di guidare, Flexway aggiunge la possibilità di investire in modo nuovo", ha dichiarato Monica Bertolino, Responsabile di CNH Industrial Financial Services Italia che ha concluso: "Flexway offre quindi ai clienti una soluzione ideale per le sfide del business ed è a prova di futuro.

Gallery: Iveco S-WAY