Dal Decreto Ferma Italia alle linee guida per e autisti e corrieri. Un sintesi delle nuove norme per lavorare e affrontare l'emergenza

ll decreto Ferma Italia firmato dal presidente Conte per contrastare il contagio da Coronavirus, non ferma ovviamente, il trasporto e tutta la sua filiera. Parliamo sia del trasporto merci sia di quello passeggeri quest’ultimo con delle limitazioni agli spostamenti da comune a comune.

In ogni caso per fare un po’ di chiarezza abbiamo raccolto qui tutte le disposizioni fino a questo momento in vigore per chi opera nel settore della movimentazione di merci passeggeri e logistica. Alla fine dell’articolo vi sono anche tutte le attività lavorative consentite.

Decreto Ferma Italia

È l’ultima disposizione del Governo Conte in ordine di tempo emanata il 22 marzo 2020 che restringe ancora l’elenco delle attività lavorative che è possibile svolgere. Fra queste ci sono il trasporti terrestri, aerei e marittimi così come le attività di magazzinaggio e di supporto ai trasporti.

Chiaramente viste le altre limitazioni alla produzione è logico aspettarsi che il trasporti siano ristretti se non limitati ai beni di prima necessità come prodotti farmaceutici e alimentari. Questo anche per effetto delle auto limitazioni dei grandi player del commercio online, come Amazon, che vista la grande richiesta hanno dato la priorità agli ordini solo dello stretto necessario.

Linee guida per il trasporto

Per tutelare la sicurezza di autisti, operatori della logistica, corrieri e rider il ministero dei Trasporti ha emanato una Camionisti e corrieri, le linee guida del MIT durante il Coronavirus sui comportamenti da tenere durante lo svolgimento delle operazioni. Per quanto riguarda il trasporto merci su veicoli pesanti, il vademecum prevede che l’autista scenda dal mezzo il meno possibile, salvo per ragioni non derogabili e comunque, in caso di discesa deve essere sempre rispettata, sul piazzale la distanza interpersonale di un metro minimo.

Nel caso questo non sia possibile è necessario l’utilizzo obbligatorio della mascherina. A riguardo le associazioni di categoria hanno avuto rassicurazioni da parte del MIT sul fatto che arriveranno, insieme con i guanti. Vi ricordiamo che quando l’attività di trasporto è "accessoria all’attività principale" (per esempio consegne di generi alimentari in conto proprio perché si è titolari di un negozio) per muoversi si deve essere sempre in possesso della autocertificazione che potete scaricare qui.

Le norme per i corrieri

Per quanto riguarda i corrieri e rider, per loro vige l’obbligo di mascherina e guanti. Dovranno lasciare il pacco fuori dalla porta del destinatario senza avere alcun contatto con lui. In queste situazione decade l’obbligo di firma. Tutti gli impianti di raccolta e smistamento saranno sanificati e disinfettati. A parte il decreto qui trovate anche una serie di raccomandazioni per lavorare ancora più in sicurezza.

Trasporto persone

Il trasporto pubblico locale, nazionale o privato non è fra le attività fermate dal Decreto tuttavia vi sono delle limitazioni agli spostamenti e dei comportamenti da rispettare. L’ordinanza datata 22 marzo 2020 sancisce in tutt’Italia il divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano.

Per quanto riguarda i taxi e i noleggiatori ora si potrà salire solo uno per volta sulle auto e sono stati stanziati fondi per montare divisori fra autista e passeggeri.

Ovviamente le eccezioni rimangono le comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute che in caso di controllo devono esser sottoscritte con l’ormai famoso modulo di autocertificazione A tal proposito è importante sottolineare che l’eventuale spostamento per motivi di lavoro deve riguardare un’attività inclusa nella lista qui sotto.

Tutte le attività lavorative che non si fermano secondo codice ATECO


01 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali
03 Pesca e acquacoltura
05 Estrazione di carbone
06 Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale
09.1 Attività dei servizi di supporto all'estrazione di petrolio e di gas naturale
10 Industrie alimentari
11 Industria delle bevande
13.96.20 Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali
13.94 Fabbricazione di spago, corde, funi e reti
13.95 Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)
14.12.00 Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro 16.24.20 abbricazione di imballaggi in legno
17 Fabbricazione di carta
18 Stampa e riproduzione di supporti registrati
19 Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio
20 Fabbricazione di prodotti chimici
21 Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici
22.1 Fabbricazione di articoli in gomma
22.2 Fabbricazione di articoli in materie plastiche
23.19.10 Fabbricazione di vetrerie per laboratori, per uso igienico, per farmacia
26.6 Fabbricazione di apparecchi per irradiazione, apparecchiature elettromedicali ed elettroterapeutiche
27.1 Fabbricazione di motori, generatori e trasformatori elettrici e di apparecchiature per la distribuzione e il controllo dell'elettricità
28.3 fabbricazione di macchine per l'agricoltura e la silvicoltura 28.93 Fabbricazione di macchine per l'industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse parti e accessori) 28.95.00 Fabbricazione di macchine per l'industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)
28.96 Fabbricazione di macchine per l'industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti e accessori)
32.50 Fabbricazione di strumenti e forniture mediche e dentistiche
32.99.1 Fabbricazione di attrezzature ed articoli di vestiario protettivi di sicurezza
32.99.4 Fabbricazione di casse funebri
33 Riparazione e manutenzione installazione di macchine e apparecchiature
35 Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata
36 Raccolta, trattamento e fornitura di acqua
37 Gestione delle reti fognarie
38 Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali
39 Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti
42 Ingegneria civile
43.2 Installazione di impianti elettrici, idraulici e altri lavori di costruzioni e installazioni
45.2 Manutenzione e riparazione di autoveicoli
45.3 Commercio di parti e accessori di autoveicoli
45.4 Per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e accessori
46.2 Commercio all'ingrosso di materie prime agricole e animali vivi
46.3 Commercio all'ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del tabacco
46.46 Commercio all'ingrosso di prodotti farmaceutici
46.49.2 Commercio all'ingrosso di libri riviste e giornali
46.61 Commercio all'ingrosso di macchinari, attrezzature, macchine, accessori, forniture agricole e utensili agricoli, inclusi i trattori
46.69.19 Commercio all'ingrosso di altri mezzi ed attrezzature da trasporto
46.69.91 Commercio all'ingrosso di strumenti e attrezzature ad uso scientifico
46.69.94 Commercio all'ingrosso di articoli antincendio e infortunistici
46.71 Commercio all'ingrosso di prodotti petroliferi e lubrificanti per autotrazione, di combustibili per riscaldamento
49 Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte
50 Trasporto marittimo e per vie d'acqua
51 Trasporto aereo
52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti
53 Servizi postali e attività di corriere
55.1 Alberghi e strutture simili
j (DA 58 A 63) Servizi di informazione e comunicazione
K (da 64 a 66) Attività finanziarie e assicurative
69 Attività legali e contabili
70 Attività di direzione aziendali e di consulenza gestionale
71 Attività degli studi di architettura e d'ingegneria; collaudi ed analisi tecniche
72 Ricerca scientifica e sviluppo
74 Attività professionali, scientifiche e tecniche
75 Servizi veterinari
80.1 Servizi di vigilanza privata
80.2 Servizi connessi ai sistemi di vigilanza
81.2 Attività di pulizia e disinfestazione
82.20.00 Attività dei cali center
82.92 Attività di imballaggio e confezionamento conto terzi
82.99.2 Agenzie di distribuzione di libri, giornali e riviste
84 Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria
85 Istruzione
86 Assistenza sanitaria
87 Servizi di assistenza sociale residenziale
88 Assistenza sociale non residenziale
94 Attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali
95.11.00 Riparazione e manutenzione di computer e periferiche
95.12.01 Riparazione e manutenzione di telefoni fissi, cordless e cellulari
95.12.09 Riparazione e manutenzione di altre apparecchiature per le comunicazioni
95.22.01 Riparazione di elettrodomestici e di articoli per la casa
97 Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico.