OmniAuto.it
Stampa

Link Utili

Nuovo Volkswagen Crafter

Nuovo design per frontale e abitacolo, motori TDI di ultima generazione e una grande attenzione al risparmio: queste, in sostanza, le principali innovazioni di Nuovo Volkswagen Crafter.

I nuovi 4 cilindri TDI hanno consentito di ottenere una riduzione fino al 33% di consumi ed emissioni di anidride carbonica e fino al 25% dei costi di esercizio. Accanto alle prestazioni, è stato migliorato anche il carico utile, cresciuto in media quasi del 10%, a seconda della versione scelta.

NUOVO FRONTALE E NUOVI INTERNI
Tutte le modifiche effettuate al design di Nuovo Crafter sono motivate dalla ricerca della razionalità. Il frontale rispecchia l'attuale family feeling Volkswagen, ed è quindi caratterizzato dallo sviluppo orizzontale delle linee, sottolineato da un listello in tinta con la carrozzeria, con la calandra che ora unisce i gruppi ottici.

Nell'abitacolo sono utilizzati materiali nuovi e resistenti, con soluzioni intelligenti come le speciali imbottiture nei pannelli delle porte, ordinabili su richiesta, che fungono da secondo bracciolo e aumentano il comfort.
Nuove sono anche le cromature delle scritte del modello, oltre alla disposizione dei comandi sulla plancia, che consentono un utilizzo ancora più intuitivo. Tutte le versioni di Nuovo Crafter sono, inoltre, dotate di serie di un indicatore di marcia da utilizzare per favorire uno stile di guida parco nei consumi.

I NUOVI MOTORI
Il nuovo motore TDI 2.0 con iniezione diretta common-rail associato al cambio manuale a 6 rapporti, sostituisce su tutte le versioni i TDI 2.5 finora utilizzati.
I nuovi motori a 4 cilindri sono disponibili in quattro diverse potenze: 109, 136, 143 e 163 CV. Una scelta di maggiore redditività sottolineata anche dalle prestazioni; a partire dal 163 CV BlueMotion Technology, che riesce a proporre consumi , nel ciclo combinato, di 7,2 l/100 km con un risparmio rispetto alla motorizzazione precedente fino a 3,6 litri ogni 100 km, generando una coppia di 400 Nm già a partire da 1.800 giri.
Grande economicità e potenza caratterizzano anche le altre tre varianti del TDI 2.0, che fanno della maggiore disponibilità di coppia massima il loro punto di forza. Per esempio, la versione da 109 CV tra i 1.500 e i 2.250 giri sono sempre disponibili 300 Nm di coppia, mentre quella da 136 CV ne sviluppa 340 tra 1.600 e 2.250 giri
È inoltre disponibile Nuovo Crafter BlueMotion Technology, che permette di ottimizzare i consumi, comprende, tra l'altro, sistema start&stop, dispositivo per il recupero dell'energia, regolatore di velocità e un rapporto al ponte più lungo. La versione BlueMotion Technology sarà disponibile per tutti gli allestimenti base di Nuovo Crafter.

LE VERSIONI
In generale, la gamma di Nuovo Crafter comprende tre classi di peso da 3, 3,5 (declassabile a 3,2) e 5 (declassabile a 3,5) tonnellate, tre passi: corto, medio e lungo e quattro allestimenti base: Furgone, Kombi, Camioncino e Autotelaio. Furgone e Kombi sono disponibili con diverse altezze del tetto; il Furgone anche con un maggiore sbalzo della carrozzeria, per un totale di 4 lunghezze.
Tutte le motorizzazioni 2.0 litri disponibili possono essere dotate di prese di forza supplementari. Un altro fattore, importante per gli allestitori, è l'interfaccia dell'elettronica del Crafter, che può essere programmata a seconda delle esigenze offrendo numerose possibilità di personalizzazione.

Tutte queste caratteristiche rendono Nuovo Crafter un veicolo ideato per chi lavora duro.

Scopri altri dettagli >>

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino