OmniAuto.it
Iveco premiata in Brasile e Cina - Eventi

28 novembre 2012
di Francesco Stazi
tag: Eventi, Iveco

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Iveco premiata in Brasile e Cina

La casa torinese si è aggiudicata due prestigiosi riconoscimenti internazionali

Iveco ha ottenuto, di recente, due riconoscimenti internazionali: il Truck of the Year China 2013 e, in Brasile, l’AutoData Award per la categoria Truck. Due premi che si aggiungono al Truck of the Year 2013, ottenuto dal nuovo Stralis Hi-Way, premiato da 25 giornalisti delle più importanti riviste specializzate europee come il veicolo pesante che “ha fornito il miglior contributo per l’efficienza del settore del trasporto su gomma, in termini di riduzione dei consumi, sicurezza, guidabilità, comfort e ridotto impatto ambientale”.

PROTAGONISTA IN BRASILE
In Brasile, Iveco si è, dunque, aggiudicata, per la settima volta dal 2007, l’AutoData Award. L’Iveco Tector Attack è stato premiato come Best Truck nella categoria dei veicoli medi, per qualità e tecnologia. Disponibile nelle versioni 4x2 e 4x4, il veicolo è in grado di garantire forza, affidabilità e un costo totale di esercizio ridotto, caratteristiche che lo rendono una delle migliori soluzioni di mobilità della categoria dei veicoli medi.

IL PREMIO CINESE
In Cina, invece, nel corso del Guangzhou Motor Show, è stato assegnato il Truck of the Year China 2013 al Naveco Chaoyue, il veicolo leggero prodotto della joint venture cinese tra Iveco e Nanjing Automotive Corporation. Grazie al motore F1C di FPT Industrial e ad altre innovative tecnologie, il Naveco Chaoyue ha dimostratobuone prestazioni in termini di potenza, sistema frenante, accelerazione, velocità e ridotta rumorosità, rispetto agli altri modelli in lizza per il premio.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Iveco