OmniAuto.it
Mercato, ottobre con segno meno - Attualità e Mercato

27 novembre 2012
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercato, ottobre con segno meno

Ancora un mese di calo per i veicoli professionali. Tutti giù i principali mercati in UE

Nel mese di ottobre, la domanda di nuovi veicoli commerciali e industriali nella zona UE ha fatto registrare ancora un calo attestato nel 9,4%, rispetto a ottobre dello scorso anno e pari a 147.211 unità vendute. Tutti i principali mercati hanno fatto registrare una contrazione delle immatricolazioni: -3,8% in Germania, -8,6% nel Regno Unito, -9,8% in Francia, -16,4% in Italia e del -20,4% in Spagna.

UN ANNO DIFFICILE
Anche considerando l’intero periodo dall’inizio dell’anno, la contrazione ha prevalso in tutti i principali mercati, portando a una flessione complessiva del 10,6% nella regione UE. Le nuove immatricolazioni sono diminuite del 3,6% nel Regno Unito, del 4,1% in Germania, dell’8,0% in Francia, fino ad arrivare ai numeri a doppia cifra del 25,2% in Spagna e 33,0% in Italia. In totale, sono stati 1.429.287 i nuovi veicoli immatricolati da gennaio a ottobre 2012.

IL MERCATO DEI VAN
Per quanto riguarda i van, nel mese di ottobre, le immatricolazioni di nuove unità di veicoli al di sotto delle 3,5 t, sono state 118.723, pari al 9,7% in meno rispetto a ottobre 2011. Osservando i principali mercati, la Germania ha visto un calo del 3,5%, il Regno Unito del 8,1%, la Francia del 9,5%, l’Italia del 16,0% e la Spagna del 24,3%. 

2012 NEGATIVO ANCHE PER I FURGONI
Da gennaio a ottobre, in UE sono stati immatricolati 1.159.579 nuovi furgoni, il 11,5% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Germania, Regno Unito e Francia hanno subito una contrazione, rispettivamente del 2,9%, 6,5% e 8,2% mentre la Spagna (-25,7%) e l’Italia (-33,4%)hanno registrato un calo più consistente.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino