OmniAuto.it
Daimler e Nissan, accordo in Giappone - Attualità e Mercato

8 novembre 2012
di Redazione
tag: Attualità e Mercato, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Daimler e Nissan, accordo in Giappone

Le due Case commercializzerano reciprocamente Canter, Guts e Altlas sul mercato nipponico

Mitsubishi Fuso Truck and Bus Corporation (MFTBC) e Nissan Motor Co. Ltd. hanno siglato un accordo per la fornitura reciproca di autocarri leggeri in Giappone. In questo modo il Gruppo Daimler amplia il portfolio di Fuso Veicoli commerciali nel segmento sotto le 5 t di MTT. I nuovi autocarri leggeri saranno già disponibili nelle concessionarie Fuso dal 15 gennaio 2013.

PROSEGUE LA COLLABORAZIONE
L’accordo arriva dopo il memorandum d'intesa tra la controllata giapponese Daimler veicoli commerciali e Nissan Motor Co., Ltd., siglato nel mese di giugno, e si fonda sulla partnership strategica tra Daimler AG e Renault-Nissan.
"Con la nostra strategia di crescita FUSO 2015 migliorerà notevolmente la soddisfazione dei nostri clienti", afferma il Presidente e Amministratore Delegato di MFTBC Albert Kirchmann“La nostra ultima realizzazione è il Guts Fuso Canter da lanciare sul mercato a partire dal 2013, che completerà verso il basso la nostra vasta gamma di autocarri leggeri".

NUOVO SPAZIO AL GUTS
A partire dal gennaio del prossimo anno, Fuso offrirà l'autocarro leggero Fuso Canter Guts al mercato giapponese, dove è già conosciuto con il nome del modello di Nissan Atlas F24. In cambio, Nissan commercializzerà il leggero Fuso Canter sotto il nuovo nome NT450 Atlas. Inizialmente, il volume di scambio dei due modelli sarà, in totale, di circa 1.300 unità.

RISPARMIO ED ECONOMIE DI SCALA FRA GLI OBIETTIVI
L'obiettivo della cooperazione tra MFTBC e Nissan è quello di utilizzare le competenze di entrambi i produttori, per rafforzare il business degli autocarri leggeri in Giappone. Il presente accordo sulla fornitura reciproca di camion consentirà a entrambe le parti di ampliare il proprio line up di camion, realizzare economie di scala e di ottenere un risparmio dei costi di sviluppo. Questo porterà a una maggiore efficienza e produttività per entrambe le parti

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino