OmniAuto.it
Idoneità professionale fino a 3,5 t - Approfondimenti

9 agosto 2012
di Francesco Stazi
tag: Approfondimenti

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Idoneità professionale fino a 3,5 t

Dal Governo i requisiti per ottenere l'idoneità professionale per il trasporto conto terzi con i i furgoni

Con un decreto dirigenziale, datato 30 luglio, che ha reso applicabile una legge del 4 aprile scorso, il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha, finalmente, messo l’ultimo tassello alla dimostrazione del requisito d’idoneità professionale per il trasporto conto terzi per veicoli fino a 3,5 t di MTT, in pratica, i furgoni.

CHI SONO GLI INTERESSATI
La dimostrazione del requisito interessa in particolare: le imprese iscritte all’Albo con veicoli superiori a 1,5 e fino a 3,5 t con domanda d’iscrizione successiva al 4 dicembre 2011 ma precedente al 4 aprile 2012; le imprese già in attività al 4 dicembre scorso, che hanno optato per l’esercizio con questo tipo di veicoli. Infine, le imprese che chiedono una nuova iscrizione all’Albo per trasportare, appunto, con i veicoli che rientrano nei limiti oggetto della legge.

CARATTERISTICHE DEL CORSO
Il corso di formazione preliminare dovrà avere durata di 74 ore e svolgersi in un periodo non superiore a 4 mesi, con un massimo di 6 ore giornaliere e di 4 ore consecutive, per un numero massimo di 25 partecipanti. I corsi potranno essere svolti da Enti in possesso di precisi requisiti.

L’ATTESTATO DI FREQUENZA
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza, una volta che la Direzione generale per il trasporto stradale e l’intermodalità avrà verificato la regolarità amministrativa del corso stesso, e se il corsista avrà assicurato una frequenzadi almeno il 90% delle ore. In caso di assenza (mai superiore a 14 ore) si dovranno recuperare almeno 7 ore entro 30 giorni dalla conclusione del corso.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino