OmniAuto.it
PSA e Toyota insieme per i van medi - Attualità e Mercato

23 luglio 2012
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato, Peugeot

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

PSA e Toyota insieme per i van medi

Annunciato l'accordo. Il Gruppo francese fornirà ai Tre Ovali i veicoli di segmento Expert e Jumper

Toyota Motor Europe e PSA Peugeot Citroën hanno raggiunto un accordo relativo ai commerciali leggeri per il mercato europeo. Si parte con i van medi derivati da Peugeot Expert e Citroën Jumpy, La base di questo accordo prevede che a partire dal secondo trimestre 2013 PSA fornirà a Toyota mezzi completi da vendere sotto il marchio dei tre ovali.

ACCORDO PER I NUOVI VAN MEDI
L’accordo, inoltre, prevede l’estensione della collaborazione, oltre il 2020, anche per la prossima generazione di questa tipologia di van, prodotta da PSA Peugeot Citroën. Secondo gli accordi Toyota Motor Europe parteciperà al loro sviluppo e agli investimenti industriali, ma non sono previsti dalle due Società piani di immobilizzazioni di capitali o produzioni congiunte.

I COMMENTI DI TOYOTA
“Il segmento dei Veicoli Commerciali Leggeri è uno dei più importanti per il mercato europeo”, ha commentato Didier Leroy, Presidente & CEO di Toyota Motor Europe, che ha aggiunto: “Unendo le forze con PSA Peugeot Citroën, abbiamo trovato una buona soluzione per i nostri clienti dopo la recente sospensione della produzione del nostro modello Hiace”

LA SODDISFAZIONE DI PSA
“Siamo lieti di annunciare oggi l'ampliamento della proficua collaborazione con Toyota. Questo accordo avvia lo sviluppo di una nuova generazione di Veicoli Commerciali Leggeri di medie dimensioni per entrambe le società che offriranno un prodotto competitivo per il mercato europeo”, ha così commentato Jean-Christophe Quémard Programmes Executive Vice President di PSA Peugeot Citroën.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino