OmniAuto.it
Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità
Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 1 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 2 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 3 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 4 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 5 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 6 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 7 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 8 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 9 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 10 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 11 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 12 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 13 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 14 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 15 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 16 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 17 Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid - Galleria Novità- Thumb 18

4 luglio 2012
di Francesco Stazi
tag: Novità, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (2)

Anteprima IAA, Fuso Canter Eco Hybrid

La nuova generazione sarà prodotta anche per il mercato occidentate e a Tramagal, in Portogallo

Nel terzo trimestre del 2012, nello stabilimento di Tramagal in Portogallo, inizierà la produzione del nuovo Fuso Canter Eco Hybrid, il primo autocarro della sua categoria prodotto in serie in Europa. La novità è stata annunciata dalla Daimler durante l’anteprima delle novità che animeranno lo stand del Marchio teutonico al prossimo IAA 2012 in Hannover. Questo nuovo modello, presenta numero consistente di innovazioni relative alla trazione elettrica, oltre al cambio a doppia frizione Duonic, che permettono un esercizio ancora più redditizio ed ecocompatibile.

RISPARMI FINO AL 23%
Il nuovo Canter Eco Hybrid consuma fino al 23% di carburante in meno, rispetto a un analogo Canter tradizionale. Al tempo stesso, le emissioni di CO2 diminuiscono di varie tonnellate l’anno e si riduce nettamente l’inquinamento acustico. L’alta redditività del nuovo Canter Eco Hybrid è dovuta trazione ibrida ad alta efficienza, che si basa su una struttura ibrida parallela, con il motore elettrico tra frizione e cambio, sviluppata da Daimler Trucks, in Giappone.

MOTORIZZAZIONI E POTENZE
Dal Canter con trazione Diesel convenzionale proviene il turbodiesel a quattro cilindri di tipo 4P10 con cilindrata pari a 3,0 litri, potenza di 150 CV e coppia massima di 370 Nm a 1.320 – 2.840 giri/min. Il propulsore elettrico del nuovo Canter Eco Hybrid è un motore sincrono ad eccitazione permanente con una potenza di 40 kW, raffreddato a liquido. La coppia massima è pari a 200 Nm subito interamente disponibile. La trasmissione è affidata al nuovo cambio a doppia frizione Duonic.

BATTERIE A LUNGA DURATA
Il motore elettrico si alimenta da batterie agli ioni di litio, composte da nove moduli, raffreddate ad aria, con una capacità di 7,5 Ah e un peso di soli 63,5 kg. Fuso offre, su tutti i loro componenti principali, una garanzia di cinque anni, che a richiesta può essere prolungata addirittura a dieci. A ogni frenata le batterie vengono ricaricate tramite la rigenerazione. Nello stesso alloggiamento delle batterie è contenuto anche il nuovo inverter, compatto e raffreddato a liquido.

SICUREZZA IN PRIMO PIANO
In caso di incidente, un sensore di crash disattiva subito tutto il sistema ad alta tensione. Il conducente può fare altrettanto premendo l’interruttore per l’arresto di emergenza. Il sistema di trazione è stato sottoposto a numerosi test che comprendono per esempio le vibrazioni, l’impatto con oggetti appuntiti, il fuoco e perfino l’infiltrazione di acqua di mare. L’alloggiamento delle batterie ha superato senza danni anche test estremi, come un impatto frontale a 40 km/h e uno laterale, dalla parte della batteria, a 50 km/h.

ELETTRICITÀ PER PARTIRE
La strategia di marcia del nuovo Canter Eco Hybrid si basa su una partenza completamente elettrica e, quindi, silenziosa. A una velocità di 10 km/h si attiva il motore Diesel, che al di sotto di questa soglia gira al regime minimo per alimentare i gruppi secondari. A seconda della potenza necessaria, il motore elettrico aiuta il motore Diesel nelle accelerazioni, anche a velocità elevate. A veicolo fermo, il propulsore Diesel si spegne grazie alla funzione start/stop. Chi guida il Canter Eco Hybrid è sempre informato sulla modalità di marcia e lo stato di carico della batteria tramite il display multifunzione in plancia.

CAPACITÀ DI CARICO AI MASSIMI LIVELLI
Il peso aggiuntivo della trazione ibrida si attesta sui 150 kg in modo da mantenere l’elevato carico utile del Canter. Fornito in Europa sempre con un peso totale a terra di 7,5 t, l’autotelaio ha una portata massima di 4.845 kg. Inoltre, grazie al suo telaio a longheroni e traverse con schema di fori continuo, varie prese di forza e interfacce per l’allestitore, è adatto ad allestimenti di ogni tipo, così come il Canter convenzionale.

La vendita comincerà a partire dal terzo trimestre 2012 nei grandi mercati dell’Europa occidentale, cui seguiranno man mano altri Paesi. L’assistenza è affidata come sempre ai partner Mercedes-Benz e Fuso.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino