OmniAuto.it
Bosch Aerotwin, montaggio più facile - Accessori e allestimenti

6 giugno 2012
di Francesco Stazi
tag: Accessori e allestimenti, Bosch

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Bosch Aerotwin, montaggio più facile

Sulle confezioni delle spazzole flat un codice QR mostra il video montarle correttamente

Con l’adattatore Multiclip, Bosch ha semplificato la fase di installazione delle spazzole tergicristallo Aerotwin e ora compie un ulteriore passo in avanti.

Le nuove confezioni di Aerotwin presentano, infatti, da quest'anno, il codice QR (un codice a barre leggibile attraverso gli smartphone), da cui è possibile visualizzare un video che spiega, passo dopo passo, la corretta applicazione dei tergicristalli del veicolo.

Per poter vedere questi filmati, disponibili su un canale You Tube dedicato esclusivamente ad Aerotwin, e le istruzioni di montaggio della spazzola su smartphone o tablet, basterà scaricare l'applicazione per la lettura del codice QR e scattare una foto al codice QR di Aerotwin.

I NUMERI DI AEROTWIN
Con Aerotwin, nel 1999, Bosch è stato il primo componentsta a introdurre sul mercato la spazzola tergicristallo flat, senza armature e snodi esterni.

Oggi, l'80% dei veicoli di nuova immatricolazione è equipaggiato proprio con questa tipologia di spazzole.

La gamma Aerotwin è offerta, anche in confezioni singole, in due differenti versioni: Multiclip e Retrofit.

La prima è per veicoli che montano di primo equipaggiamento le spazzole flat La seconda, linea: Retrofit, rende invece disponibili Aerotwin anche per veicoli nati con spazzole tradizionali in termini di funzionalità e estetica.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Bosch