OmniAuto.it
MoTechEco - Galleria Eco e ambiente
Roma, MoTechEco - Galleria Eco e ambiente- Thumb 1 Roma, MoTechEco - Galleria Eco e ambiente- Thumb 2 Roma, MoTechEco - Galleria Eco e ambiente- Thumb 3 Roma, MoTechEco - Galleria Eco e ambiente- Thumb 4

8 maggio 2012
di Francesco Stazi
tag: Eco e ambiente

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Roma, MoTechEco

In mostra l'impegno delle principali Case nella mobilità sostenibile di merci e persone

Si è aperto, oggi a Roma, MoTechEco, il Salone della Mobilità Sostenibile, che vuole puntare i riflettori su un trasporto di merci e passeggeri, rispettoso dell’ambiente, anche attraverso la presentazione di tutte le ultime novità in tema di veicoli elettrici ed ecologici.

IVECO
Sul fronte del trasporto delle merci, Iveco è presente a questa quinta edizione del MoTechEco, sia con l’intervento del suo General Manager del Mercato Italia, Andrea Bucci, che ha presentato il progetto di adesione del Marchio torinese al Manifesto di Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, sia con un Nuovo Daily CNG.

Si tratta di un veicolo equipaggiato con motore FPT industrial F1C da 140 CV, alimentato a metano e conforme alla direttiva EEV. Un furgone performante e robusto che si adatta per caratteristiche alle mission urbane dove le misure antinquinamento sono più severe e richiedono, quindi, un basso impatto ambientale.

PIAGGIO
Fra i veicoli commerciali, presenza significativa anche di Piaggio con il suo Porter Electric Power. Un veicolo che ha fatto il suo esordio nel 1995 e che, oggi, si presenta rinnovato sia nell’estetica che nella meccanica, con un motore elettrico con circuito a eccitazione separata, driver di controllo e cablaggi e software per la trasmissione che consentono un maggior livello di fluidità e comfort di marcia. Oltre alla disponibilità in tutte le versioni di carrozzeria.

FIAT
Il Manifesto di Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale è fra gli impegni assunti anche da Fiat nell’ambito della manifestazione romana. Testimonial del marchio, fra i veicoli commerciali, è il Doblò Natural Power, equipaggiato con il potente 1.4 fire T-Jet in configurazione bi-fuel (metano-benzina), che coniuga il rispetto dell’ambiente con le prestazioni necessarie a un veicolo per il trasporto merci.

Elevati valori di potenza e di coppia (120 CV e 206 Nm), permettono elasticità di marcia e spunti brillanti, anche a veicolo carico. Tutto associato a un’interessante riduzione di emissioni e consumi: 134 g/km di CO2 e 4,9 kg/100 km di metano, nel ciclo combinato.

RENAULT
Reanult, da tempo in prima linea con la sua gamma elettrica che , tra gli altri, il Van of the Year 2012, Kangoo Z.E., ha sfruttato la prestigiosa vetrina romana per rilanciare il suo programma di collaborazione con le amministrazioni locali. In particolare, con Roma Capitale, oltre al "manifesto", è impegnata con progetti di sperimentazione come il van-sharing elettrico.

Renault ha anche presentato i risultati di un’indagine condotta sui rapporti tra mobilità e qualità dell’aria nella città di Roma, effettuata con il supporto tecnico di ARIA Technologies e Arianet e con la collaborazione di Roma Capitale.

La ricerca ha confrontato lo scenario più virtuoso in cui i veicoli elettrici nel 2020 rappresenterebero il 25% circa dei veicoli circolanti nella ZTL e il 9% circa dei veicoli circolanti nelle altre zone della città, con uno senza veicoli elettrici.

Nel primo scenario si ridurrebbero fino al 30% le emissioni di monossido di carbonio e benzene, del 14% quelle di monossido e biossido d’azoto e PM10, si verificherebbe una riduzione dell’impatto dei trasporti sulle emissioni globali del 5% e una riduzione del 70% degli abitanti esposti a concentrazioni di benzene potenzialmente dannose per la salute umana.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino