OmniAuto.it
Mercato van, marzo ancora difficile - Attualità e Mercato

30 aprile 2012
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercato van, marzo ancora difficile

In Europa non accenna a rallentare il calo di immatricolazioni di commerciali sitto le 2,5 t

Dopo i dati sul mercato italiano e il commento dei vertici UNRAE, ecco arrivare anche le cifre relative alla situazione vendite di commerciali leggeri, a livello europeo, che disegnano come il settore, in questo primo trimestre del 2012, stia attraversando una situazione, quantomeno, complessa.

In marzo con, 151.007 nuove unità immatricolate in Europa, il segmento dei veicoli commerciali fino a 3,5 tonnellate, si trova a fronteggiare il calo di vendite più marcato dall’ottobre del 2009, segnando un drastico -13,8% su base continentale, rispetto allo stesso mese del 2011.

L’unico mercato, fra le principali piazze, a far segnare un modesto calo è quello tedesco che si è contratto "solo" del -1,0%, mentre, tutti gli altri, hanno dovuto fare i conti con contrazioni a due cifre che hanno raggiunto il -11,1% in UK, -12,0% in Francia, -20,0% in Spagna e, come già sappiamo, -47,7% in Italia.

Se si guarda al primo trimestre del 2012, la situazione non appare, più confortante, con il mercato tedesco che si mantiene stabile rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre, anche in questa frazione di tempo, gli altri principali mercati fanno segnare delle significative contrazioni: -6,6% in Francia, 14,7% in UK, -21,7% in Spagna e, a chiudere, l’Italia con un pesante -37.7 %.

In totale nel trimestre gennaio-marzo 2012 in UE, sono stati venduti 368.763 nuovi veicoli commerciali sotto le 3,5 tonnellate, l’11,2% in meno rispetto allo stesso periodo del 2011.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino