OmniAuto.it
Vauxhall Combo per Anglian Water - Galleria Attualità e Mercato
Consegnati i primi Vauxhall Combo - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 1 Consegnati i primi Vauxhall Combo - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 2

3 aprile 2012
di francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato, Opel

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Consegnati i primi Vauxhall Combo

Dalla Opel britannica, alla Anglian Water 52 esemplari allestiti del nuovissimo van

Il primo grande ordine di nuovi Vauxhall Combo lo ha effettuato la Anglian Water. Si tratta della maggiore azianda per la gestione dell’acqua e delle fognature che opera nell'Inghilterra e nel Galles; l’ordine ammonta a 52 Nuovi Combo che verranno impiegati per lgli intervanti sul posto e dallo staff tecnico.

Nello specifico, il Nuovo Combo fornito alla Anglian Water è il modello a passo lungo (e tetto basso), spinto dal motore 1.3 turbodiesel CDTi, che garantisce un volume di carico fino a 4,2 metri cubie una capacità di una tonnellata con emissioni che restano entro i 136 g/km di CO2.

Lo specialista negli allestimenti interni per veicoli commerciali, Bott ha poi arredato e trasformato i 52 Combo secondo le esigenze della Anglian Water che, dal canto suo, gestisce qualcosa come 80.000 km di tubature su un area complessiva di 27.500 km quadrati.

Nigel Allen, Gestore della flotta Anglian Water ha commentato: "il nuovo Combo è un grande acquisto per la nostra flotta; rappresenta una buona combinazione fra costi, redditività, prezzo d’acquisto e manutenzione".

Gli fa eco Richard Collier, responsabile commerciale di Vauxhall per i van: "quest’ordine rappresenta la prosecuzione di un rapporto stabilito fra le due aziende ormai da lungo tempo. Ci fa piacere che la Anglian Water sia stata la prima ad acquistare il Nuovo Combo e siamo sicuri che i loro operatori non ne rimarranno delusi".

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino