OmniAuto.it
The Bus - Galleria Curiosità
Volkswagen Bulli, il film - Galleria Curiosità- Thumb 1 Volkswagen Bulli, il film - Galleria Curiosità- Thumb 2

30 marzo 2012
di Francesco Stazi
tag: Curiosità, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Volkswagen Bulli, il film

The Bus è il titolo del documentario su un vero mito a quattro ruote, diretto da Damon Ristau

I ragazzi “liberi” di Woodstock, surfisti su spiagge remote e un musicista country in un camper. Attraverso il documentario “The Bus” il regista americano Damon Ristau è riuscito a raccogliere tutte queste storie di libertà, viaggio, divertimento e indipendenza, sotto il comune denominatore del Volkswagen Bus: il Bulli. Grazie a Volkswagen Veicoli Commerciali il film è stato presentato ad Hannover in anteprima europea.

Due anni fa, Ristau, anche lui amante e possessore di un VW Bus stesso fan, ha avuto l'idea di combinare entrambe le sue passioni e realizzare un film sul Bulli. L’idea iniziale del film sarebbe stata quella di raccontare la storia di un’icona in declino.

Tuttavia, il tema centrale del lavoro è cambiato bruscamente dopo che il giovane regista si è recato ad Hannover per la ricerca di materiali d'archivio e testimonianze e per parlare con la Volkswagen Veicoli Commerciali.

“Ho visto quello che l’Azienda aveva costruito qui dal 2008 e come l'eredità del VW Bus continua a essere custodita, improvvisamente mi sono reso conto che il mito avrebbe continuato a vivere”, Ha dichiarato il regista 32enne.

Il team della Volkswagen Veicoli Commerciali Oldtimers gli fece fare un giro fra le sale dell’“officina Bulli”, a quei tempi ancora in fase di allestimento, spiegandogli l'idea che, in futuro, li si sarebbero restaurati i veicoli storici. 
Il film, così, ha preso una svolta ben diversa da quella originale, acquisendo un “lieto fine”perché il VW Bus è ancora vivo!

LA STORIA
Nel suo film, che dura poco più di 60 minuti, Damon Ristau accompagna, nei loro viaggi, tutti coloro che hanno sempre amato il VW Bus, meglio conosciuto negli USA come Camper o Splitscreen.

Tra questi c’è il musicista Dave Manning, che ha avuto talmente tanto “affetto” per il suo fedele compagno di viaggio che gli ha anche dedicato una canzone, “Vincent rolls”. 

 “Il VW Bus mi ha reso una persona migliore”, dichiara Manning nel documentario. Perché quando si è sulla strada su un VW Bus, dice, la gente viene a parlare con te molto più volentieri.

Tutti hanno una storia da raccontare, tutti hanno ricordi personali ed emozioni. E aggiunge che, con un veicolo un po’ datato, capita a volte di avere dei problemi tecnici e avere bisogno di aiuto. Tutto questo aumenta notevolmente, per il driver, le occasioni per comunicare.

IL REGISTA
Damon Ristau è nato a Portland, Oregon, USA nel 1979. Ha studiato fotogiornalismo alla University of Montana e ora vive a Missoula, USA. Nella vita privata guida un VW bus del 1966. 
Il film "The Bus" verrà proiettato, inizialmente ai vari festival e sul American Documentary Channel.


Per saperne di più: www.busmovie.com

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino