OmniAuto.it
Volkswagen testa il Caddy elettrico - Eco e ambiente

18 dicembre 2011
di Francesco Stazi
tag: Eco e ambiente, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Volkswagen testa il Caddy elettrico

Si chiama Elektro-Caddy e verrà provato per due anni nella municipalità di Hannover

La Municipalità di Hannover, la società energetica Stadtwerke Hannover AG, la società fieristica Deutsche Messe AG e la Società per la Costruzione e la Casa di Hannover mbH (GBH), proveranno, nei prossimi due anni, sette Elektro-Caddy di Volkswagen Veicoli Commerciali.

“Quest’anno abbiamo iniziato, in varie realtà del Gruppo Volkswagen, attività con veicoli elettrici, ma con l’accento sulla mobilità personale. I test con l’ Elektro-Caddyci daranno importanti risultati da elaborare, anche nelle mobilità elettrica nel settore commerciale.

Perché, in questo, segmento, non sono solo gli aspetti economici che giocano un ruolo importante, ma, è forse maggiormente necessario aiutare le aziende a crarsi un’immagine di sostenibilità ambientale
. ha affermato Rudolf Krebs, Executive Vice President, Responsabile del Gruppo Volkswagen Trazione elettrica.

I Caddy elettrici verranno impiegati in operazioni quotidiane di servizi e consegna in modo da fornire più dati possibili per il loro sviluppo commerciale. In particolare, la sperimentazione prevede che i percorsi siano sempre differenti ogni giorno. In comune, tutti i Caddy elettrici, avranno il ritorno, alla sera, alla stazione di ricarica.

ELEKTRO-CADDY
Gli Elektro-Caddy di Volkswagen Veicoli Commerciali sono spinti da un motore elettrico da 85 kW accreditato di una velocità massima di 120 km/h. La batteria agli ioni di litio fornisce un'autonomia fino a 110 chilometri, ampiamente sufficiente per l’uso in aree urbane. Grazie al posizionamento delle batterie sotto il piano di carico il volume utile si mantiene su circa 4 metri cubi, mentre la portata si attesta sui 550 kg.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino