OmniAuto.it
Syncro System certificato ISO - Attualità e Mercato

5 dicembre 2011
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato, Syncro System

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Syncro System certificato ISO

Gli ispettori del TUV hanno verificato che tutte le aziende del Gruppo rispettano gli standard

Tutte le controllate del Gruppo Syncro System hanno superato la verifica effettuata dai delegati italiani di TÜV Rheinland nel mese di novembre. I consulenti dell’ente tedesco (con sede principale a Colonia) hanno controllato che le aziende del Gruppo siano dotate di un’organizzazione nella produzione e nella commercializzazione di allestimenti per furgoni che aderisca alle norme stabilite dal codice UNI EN ISO 9001:2008 per la certificazione dei sistemi di gestione.

La corrispondenza a un elevato standard di qualità certificata dall’ISO 9001, riconosciuta a livello globale come garanzia di qualità ed efficienza delle imprese industriali, verrà a breve ufficialmente decretata dal relativo certificato. “Il superamento degli audit ha, di fatto, ratificato una situazione positiva che abbiamo costruito nel tempo” ha commentato il presidente di Francom Spa, Luca Comunello.

La certificazione arriverà in forma ufficiale entro breve e riguarderà, oltre alla capogruppo di Cassola, la filiale piemontese con sede principale a Trofarello (Torino) e filiale a Caronno Pertusella, la filiale lombarda con sedi a Mantova, San Zeno Naviglio e Mozzo, Syncro System Toscana (con sede a Barberino Val d’Elsa), Syncro System Emilia con sedi a Ferrara e Scandiano.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Syncro System