OmniAuto.it
Eni e Renault-Nissan, un futuro elettrico - Attualità e Mercato

17 ottobre 2011
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Eni e Renault-Nissan, un futuro elettrico

Accordo fra le due compagnie per sviluppare una collaborazione nella mobilità a zero emissioni

ENI e l’Alleanza Renault-Nissan hanno firmato un protocollo d’intesa per studiare possibili sinergie sulla mobilità elettrica in Italia. Il protocollo è stato siglato fra ENI Refining & Marketing e il Sodalizio fra i due marchi automotive e riguarda la definizione di principi generali per possibili partnership circa lo sviluppo di una mobilità a emissioni nulle in fase di utilizzo, soprattutto mediante inserimento di stazioni di ricarica all’interno delle aree di servizio.

In particolare lo studio prevede lo sviluppo di azioni congiunte nell’implementare il ruolo delle stazioni di servizio per offrire dei sistemi di ricarica il più possibili simili al rifornimento dei veicoli a combustibile fossile, attraverso metodi di ricarica standard o rapidi.

A questi si dovrà aggiungere il sistema di ricarica istantanea sviluppato da Renault che consiste nella sostituzione di una batteria scarica con una carica in apposite stazioni di cambio.

Tra gli altri temi elaborati nel protocollo d’intesa vi sono anche il possibile sviluppo di offerte marketing e commerciali congiunte, volte a offrire ai clienti dei veicoli elettrici soluzioni integrate nell’ambito dell’infrastruttura di ricarica, dell’energia elettrica e dei servizi di mobilità e il business model a supporto dello sviluppo delle attività di ricarica per veicoli elettrici nelle stazioni di servizio;

Con quest’accordo l’Alleanza Renault-Nissan ed Eni Refining & Marketing si confermano tra gli attori principali nello studio di servizi e prodotti innovativi per tutti gli utenti della strada, nella ricerca di soluzioni di mobilità che tengano conto delle loro esigenze e del rispetto dell’ambiente.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino