OmniAuto.it
Iveco a No Smog Mobility - Eco e ambiente

5 ottobre 2011
di Francesco Stazi
tag: Eco e ambiente, Iveco

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Iveco a No Smog Mobility

acnhe la Casa torinese, alla kermesse siciliana, ha mostrato i suoi progressi in tema di sostenibilità

Iveco è stata protagonista alla tre giorni di No Smog Mobility di Palermo, la prima rassegna siciliana dedicata alla mobilità sostenibile, individuale e collettiva, di persone e merci svoltasi dal 30 Settembre al 2 Ottobre.

No Smog Mobility rappresenta un’occasione d’incontro tra le Amministrazioni Locali e le Case costruttrici di auto, veicoli commerciali e bus affinchè, in un momento di difficoltà nel reperimento di adeguate risorse economiche, si possano sviluppare nuove idee e opportunità di business.

Iveco era presente in un’area allestita all’interno della Palazzina Cinese, in cui era esposto un ECOStralis AT440S46T/P, il nuovo pesante stradale Iveco che unisce economia ed ecologia grazie al nuovo motore FPT Industrial Cursor 10 da 460 CV EEV, ai dispositivi Ecoswitch, Ecofleet e al cambio automatizzato Eurotronic.

Inoltre, Iveco ha preso parte agli incontri con le Amministrazioni locali volti a sviluppare nuove idee e opportunità di sviluppo in un momento particolarmente difficile a livello mondiale.

IVECO E L’AMBIENTE
La tutela dell’ambiente è una delle priorità strategiche di Iveco. La vocazione ecologica dell’azienda è testimoniata dalla propria gamma di veicoli che utilizzano trazioni alternative: ibrido, elettrico e CNG. E rappresentano l’ambito più avanzato di ricerca con particolare riferimento agli aspetti di sostenibilità.

In particolare, Iveco attribuisce grande importanza al gas naturale, offrendo, a oggi, in Europa, la gamma più ampia con questa propulsione. Inoltre, Iveco utilizza per i suoi veicoli commerciali il bio-metano, una delle fonti di energia rinnovabili con le migliori credenziali in termini di riduzione di gas serra.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Iveco