OmniAuto.it
Continental, espansione in India - Accessori e allestimenti

2 agosto 2011
di Francesco Stazi
tag: Accessori e allestimenti, Continental

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Continental, espansione in India

La Casa tedesca irrompe sul mercato asiatico mentre in Europa crescono i prezzi degli pnumatici

Continental,quarto produttore di pneumatici a livello mondiale, ha acquistato il 100% delle quote di Modi Tyres Company Limited (MTCL), in seguito a un accordo preliminare siglato qualche mese fa. D’ora in poi la MTCL sarà una filiale di Continental AG; la nuova compagnia si chiamerà Continental Tyres India Limited e si concentrerà sulla produzione e sulla distribuzione nel mercato indiano di pneumatici radiali per autocarri, van, autobus e autovetture.

Nikolai Setzer, membro del Consiglio di Amministrazione di Continental e Direttore della divisione Pneumatici per autovetture, ha dichiarato: “L’acquisizione della MTCL sottolinea il nostro impegno nel mercato indiano. Questo rientra nella nostra strategia di investire nella produzione di pneumatici per autocarri e autovetture nei mercati asiatici”.

Questa acquisizione è un segnale importante per l’intero settore dei pneumatici per veicoli commerciali, settore del quale Nikolai Setzer è responsabile per Continental a partire dal 1° agosto. “Il mercato dei pneumatici per autocarri indiano – ha continuato Setzer – è uno dei primi al mondo e supera già, con un volume di 18 milioni di pneumatici venduti all’anno, quello dell'Europa Occidentale e Centrale”.

Anche il mercato indiano dei pneumatici per autoveicoli e per van è caratterizzato da importanti tassi di crescita sia nel settore del ricambio sia nel primo equipaggiamento e in Continental si dichiarano fiduciosi che la tecnologia Premium, insieme a una rinnovata presenza locale, la renderà un partner strategico sia per il settore dei ricambi sia per quello del primo equipaggiamento in India. La nuova compagnia Continental Tyres India Ltd. ha sede principale a Delhi e dispone di impianti produttivi a Modipuram e Partapur.

Intanto in Europa la compagnia ha dichiarato che dal 1° agosto il prezzo degli pneumatici Continental per veicoli commerciali è aumentato mediamente dal 6 all’8% in base alla regione e al prodotto. L’aumento dei prezzi è stato applicato su tutti i marchi e per l’intera gamma di prodotti del settore di pneumatici autocarro e industria.

Un aumento giustificato soprattutto dal corrispettivo crescere del prezzo delle materie prime, secondo uno studio Federpneus, infatti, da dicembre 2010 a maggio 2011, il prezzo della gomma sintetica e per l’esattezza della SBR (stirene butadiene rubber) è aumentato del 66%, mentre quello del nero di carbonio è aumentato del 36%.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Continental