OmniAuto.it
Mercedes, telematica di serie - Camion

1 agosto 2011
di Francesco Stazi
tag: Camion, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercedes, telematica di serie

Con il nuovo Actros i sistemi telematici sono disponibili come primo equipaggiamento

Con il nuovo Actros, Mercedes-Benz è il primo Costruttore al mondo a includere un sistema telematico nell’equipaggiamento di serie. La componente hardware del sistema telematico FleetBoard sarà, infatti, disponibile sui nuovi Actros in tutta Europa e senza alcun sovrapprezzo.

Per un periodo di quattro mesi, inoltre, i nuovi clienti avranno la possibilità di provare gratuitamente i servizi del pacchetto Gestione Veicolo FleetBoard, incluso un training per il conducente sull’utilizzo del dispositivo e sui principali concetti della guida economica.

Studi Mercedes-Benz hanno dimostrato che utilizzando FleetBoard si possono subito abbattere i consumi dal 5% al15%, riducendo anche l’usura del veicolo, grazie a uno stile di guida che diventa più prudente e attento ai consumi. Per questo motivo, sui veicoli con contratto FleetBoard attivato, gli intervalli di manutenzione vengono prolungati, in funzione delle condizioni di utilizzo, fino a 150mila km.

Una volta terminato il periodo di prova gratuito, il cliente può decidere di prolungare il contratto di abbonamento, individuando la combinazione di servizi più adatta alle sue esigenze. Rispetto all’offerta FleetBoard precedente, la disponibilità di servizi si amplia e i costi si riducono sensibilmente.

FLEET BOARD ECOSUPPORT
Con FleetBoard EcoSupport l’autista ha a disposizione uno strumento che analizza lo stile di guida in tempo reale fornendo un immediato riscontro. FleetBoard EcoSupport è un servizio offerto di serie sui nuovi Actros indipendentemente dall'attivazione del sistema FleetBoard.

Sul quadro strumenti vengono visualizzate le valutazioni di quei comportamenti che possono rendere lo stile di guida più economico, come la velocità costante, l'utilizzo dell’acceleratore e della catena cinematica, l’utilizzo dei freni, la gestione degli arresti, ecc. L’algoritmo di calcolo utilizzato è pienamente compatibile con l'analisi d'impiego propria del sistema FleetBoard.

SERVIZI PROGRAMMATI E DEDICATI
Grazie ai dati raccolti da FleetBoard, l’officina Mercedes-Benz di fiducia può occuparsi, anche della pianificazione degli interventi di manutenzione, tenendo sotto controllo le scadenze degli interventi in programma e pianificandoli di comune accordo con il gestore della flotta.

In caso di anomalia tecnica, inoltre, il conducente può trasmettere i dati diagnostici all’officina tramite un tasto dedicato posizionato sulla parte frontale della centralina FleetBoard.

Prima di giungere sul posto, il tecnico del Service può conoscere già il danno e quindi intervenire in maniera più veloce e puntuale. I servizi di gestione telematica supportano i processi logistici durante la fase di pianificazione del traffico.

I dati relativi all’ordine vengono visualizzati sul DispoPilot, un terminale aggiuntivo presente in cabina che semplifica la comunicazione con il conducente. Con Tacho Management si ha, inoltre, la possibilità di scaricare la carta del conducente e la memoria di massa del tachigrafo, semplificando e automatizzando l’adempimento degli obblighi di legge.

Torna su

Scrivi un commento

 

*= non sarà pubblicata | Condizioni di Utilizzo

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino