OmniAuto.it
Peugeot Partner, più ecologico - Novità

4 luglio 2011
di Francesco Stazi
tag: Novità, Peugeot

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Peugeot Partner, più ecologico

Con il nuovo 1.6 l e-HDi il commerciale del Leone riduce ancora le emissioni di CO2

Il Peugeot Partner diventa un punto di riferimento nel segmento per l’abbattimento delle emissioni di CO2 grazie al nuovo motore 1,6 l e-HDi FAP da 92 CV. La nuova versione del propulsore del gruppo PSA, infatti, dotata del dispositivo Stop&Start, di cui il Partner è il primo veicolo a beneficiare, migliora notevolmente il controllo delle emissioni e il comfort di guida.

La tecnologia e-HDi, che permette risparmiare di carburante fino al 15%, è dunque disponibile sul Partner Teepee, la versione trasporto passeggeri del Peugeot Partner con una nuove migliorata motorizzazione da 1.6 litri e 92 CV(125 g/km di CO2), abbinata a un cambio manuale o automatizzato e al sistema Stop&Start che offre tra le altre cose, il silenzio a bordo quando il motore è spendo, assenza di vibrazioni e rapidità di riaccensione (400 millisecondi).

Contestualmente alla versione Passeggeri la tecnologia e-HDi sarà lanciata anche sulla versione Trasporto merci del Partner. la motorizzazione sarà sempre la 1,6 l declinata in una potenza di 90 CV e disponibile sia con cambio manuale sia robotizzato che permetterà di raggiungere il record di 123 g/km di emissioni di CO2.

Il motore e-HDi, già di serie incentiva all’eco guida, sia grazie al suo Eco Counter che calcola il tempo passato con il propulsore spento durante un viaggio e sia all’opzione di spegnimento automatico al di sotto dei 20 km/h (8 km/h in caso di cambio automatizzato), che abituano il conducente a beneficiare dei vantaggi dello spegnimento del motore sia per quanto riguarda l’inquinamento acustico sia per il consumo di carburante.

Per raggiungere i livelli minimi di emissioni di CO2, inoltre, i Peugeot Partner e-HDi sono stati migliorati nell’aerodinamica con una deviatore del flusso d’aria sulla griglia frontale, dei piccoli deflettori sotto la scocca e un spoiler posteriore e la dotazione di pneumatici a bassa resistenza al rotolamento (solo nelle versione con il cambio automatizzato a 6 marce).

SCOMPARE LA LEVA DEL CAMBIO
Un’altra particolarità caratterizzerà le versioni di Partner (sia trasporto merci sia passeggeri) equipaggiati con cambio automatizzato. In questa versione, infatti la tradizionale, leva verrà sostituita con una manopola rotonda perfettamente integrata nella plancia e da due levette dietro al volante. Questa soluzione permetterà di migliorare l’abitabilità dei posti anteriori specialmetne nelle configurazione con il divanetto tre posti in cui il posto centrale avrà più spazio visto che la consolle centrale non intergrerà più la leva del cambio.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino