OmniAuto.it
L'elettrico Renault sceglie DHL - Accessori e allestimenti

2 luglio 2011
di Nicola Minimi
tag: Accessori e allestimenti, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (2)

L'elettrico Renault sceglie DHL

Il marchio della Losanga si affida al Trasportatore tedesco per la logistica delle batterie

Il problema principale legato alla mobilità elettrica e al trasporto merci con questo sistema alternativo di trazione è strettamente connesso alle batterie, vale a dire allla loro fornitura, sostituzione e smaltimento. Al fine di sostenere la commercializzazione della nuova gamma di veicoli elettrici Renault, DHL sarà il primo fornitore di logistica a realizzare una soluzione internazionale globale e su grande scala di distribuzione di batterie agli ioni di litio di sostituzione nella rete di concessionarie di Renault.

Il contratto Renault sottoscritto dai clienti all’acquisto del veicolo è un’offerta completa che include la sostituzione delle batterie dopo alcuni anni di utilizzo o in caso di funzionamento difettoso. Il cliente si dovrà recare in concessionaria per procedere a una sostituzione. DHL assicurerà la logistica di trasporto delle batterie alle concessionarie Z.E. Expert, equipaggiate e formate per l’assistenza dei veicoli elettrici. Il contratto di 3 anni per lo svolgimento del servizio partirà in corrispondenza del lancio dei primi veicoli elettrici: Kangoo Z.E. e Fluence Z.E.

”Renault è il primo costruttore automobilistico generalista di veicoli elettrici. Nella nostra offerta, il cliente noleggerà la sua batteria la cui sostituzione sarà presa in carico dalla rete Renault. Il nostro contratto con DHL è uno degli elementi essenziali per mettere le batterie di sostituzione a disposizione dei nostri clienti, un punto chiave della qualità che Renault si impegna a offrire agli acquirenti di veicoli elettrici”, così ha commentato Jacques Daniel, direttore post-vendita Renault.

Replica Dan Ellerton, responsabile delle catene d’approvvigionamento Europa di DHL : “L’avvento della mobilità a zero emissioni è una delle sfide più importanti del 21° secolo. Oggi, noi compiamo un passo importante nell’arrivo della tecnologia elettrica sulle strade. La logistica è un elemento essenziale per il successo del lancio di questi nuovi veicoli sul mercato e la soluzione che abbiamo sviluppato per Renault offrirà una procedura affidabile ed efficace per organizzare il mercato del post-vendita delle batterie, apportando in tal modo un nuovo standard industriale”.


I mezzi più idonei
Le batterie saranno stoccate nei locali DHL a Bonneuil, vicino a Parigi, e poi consegnate alle concessionarie Z.E. Export e agli importatori di Europa ed Asia. Le batterie utilizzate saranno in seguito portate al centro di riparazione Renault di Flins. DHL gestirà tutta la logistica (ordini, domande speciali, gestione di dati) dalla sua centrale di controllo delle attività automobilistiche di Veghel, nei Paesi Bassi. Grazie alle soluzioni tecnologiche realizzate da Renault, DHL sarà in grado di seguire ogni batteria lungo l’intero processo.

Queste batterie pesano tra 112 e 335 kg e hanno dimensioni diverse. Per assicurare questa logistica particolare, il personale DHL, fra cui i trasportatori, sono stati appositamente formati alla manutenzione delle batterie e i veicoli di trasporto sono stati adattati con binari ed equipaggiamenti specifici. Per rafforzare la sua collaborazione, DHL integrerà 8 Renault Kangoo Z.E. alla sperimentazione, cominciata lo scorso aprile, nella regione di Rhine-Ruhr (Germania), al fine di mettere in atto il controllo operativo dei veicoli elettrici per le flotte commerciali.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino