OmniAuto.it
Un Kangoo Z.E. per Nestlè - Galleria Eco e ambiente
A Nestlè un Renault Kangoo Z.E. - Galleria Eco e ambiente- Thumb 1 A Nestlè un Renault Kangoo Z.E. - Galleria Eco e ambiente- Thumb 2

13 giugno 2011
di Francesco Stazi
tag: Eco e ambiente, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

A Nestlè un Renault Kangoo Z.E.

La sede italiana della multinazionale svizzera entra nel progetto EMOVING con una furgonetta elettrica

Anche la multinazionale Nestlé comincia a sperimentare i vantaggi e le caratteristiche della mobilità a zero emissioni, utilizzando per le proprie attività un Renault Kangoo Z.E. Con questa iniziativa Nestlé entra nel vivoE-MOVINGzero emissioni in fase di utilizzo; una soluzione certamente più eco-compatibile e indispensabile nel prossimo futuro per il rispetto dell’ambiente.

Il progetto E-MOVING sta coinvolgendo nelle città di Milano e di Brescia società pubbliche, aziende private e persone fisiche, nei test sul campo dei primi 60 veicoli Renault Z.E. (Kangoo Z.E. e Fluence Z.E.). In Italia e si avvale di un’infrastruttura di 270 punti di ricarica in via di progressiva installazione nelle due città su suolo pubblico o privato, compresi i domicili o le sedi aziendali dei clienti pilota.

”Nestlé, con cui condividiamo la massima attenzione ai parametri di Qualità, Benessere e Salute, è un partner ideale del nostro progetto di mobilità elettrica E-MOVING”. ha dichiarato Jacques Bousquet, Presidente di Renault Italia. “Grazie all’utilizzo del nostro Kangoo Z.E., con le sue zero emissioni di CO2 nell’utilizzo, Nestlé diventa protagonista attiva, assieme a Renault, nella diffusione dei veicoli elettrici, soluzione ideale, con le loro zero emissioni, per una mobilità più sostenibile”. alle parole di Renault fanno seguito quelle del Gruppo Nestlè.

“Siamo orgogliosi di partecipare a questo progetto simbolico che ben rappresenta l’impegno del Gruppo per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile”. Afferma Manuela Kron, Direttore Corporate Affairs Gruppo Nestlé in Italia..“Un impegno che per noi si concretizza attraverso la Creazione di Valore Condiviso, strategia che guida le nostre attività in Italia e nel Mondo nella ferma convinzione che si debba creare valore a lungo termine non solo per l’azienda, ma anche per le comunità nelle quali operiamo a partire proprio dalla salvaguardia dell’ambiente”.

Grazie all’utilizzo di una card di riconoscimento RFID che è in dotazione a ogni veicolo, il cliente può fare il pieno di elettricità senza alcun limite presso tutte le infrastrutture di ricarica A2A, sia quelle installate sul suolo pubblico, sia quelle che l’utility installa appositamente presso il domicilio indicato dagli utilizzatori.

LA GAMMA ELETTRICA DI RENAULT
Renault è oggi tra i costruttori più impegnato nello sviluppo di un nuovo concetto di mobilità urbana sostenibile, con una gamma completa di veicoli totalmente elettrici in arrivo sul mercato a partire da quest’anno (la furgonetta Kangoo Z.E., la berlina Fluence Z.E., il veicolo urbano Twizy e la berlina compatta Zoe) e in grado di incontrare le diverse esigenze sia private, sia professionale, dando un contributo concreto alla sostenibilità dei trasporti individuali.

Kangoo Z. E. è una furgonetta elettrica, lunga 4,2 m ed equipaggiata con una motorizzazione da 44 kW, che eroga una coppia di 226 Nm. Il Renault Kangoo Z.E. deriva dal Renault Kangoo Express, già disponibile in versione termica, di cui ricalca gli stessi standard di confort, abitabilità e sicurezza, praticità e funzionalità, ideale per il trasporto. Il Kangoo Z.E. è ritagliato per mission in ambito urbano e quindi per le consegne o gli interventi di prossimità, grazie a una capacità di carico di 650 kg. Renault Kangoo Z.E. è dotato di una batteria agli ioni di litio di ultima generazione, che consente un’autonomia media di 170 km.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino