OmniAuto.it
Fuso continua la sua espansione - Attualità e Mercato

4 giugno 2011
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Fuso continua la sua espansione

Il marchio Daimler dopo aver conquistato Australia e USA si afferma anche in Russia e Mongolia

Mitsubishi Fuso Truck and Bus Corporation (MFTBC), uno dei marchi asiatici leader nella costruzione di veicoli commerciali, fra tutti il Canter, e parte integrante della divisione Truck del Gruppo Daimler continua la sua crescita sui mercati emergenti. Alla fine di maggio è stato prodotto il 1.000esimo Truck Fuso in Russia e, durante lo stesso mes,e è stata ufficializzata l’entrata sul mercato della Mongolia.

CANTER NUMERO 1.000
Il 1.000esimo Canter è uscito dalla catena di montaggio appena un anno dopo il suo ingresso in linea di assemblaggio della fabbrica Fuso Kamaz Trucks Rus (FKTR). Situato nella città di Naberezhnye Chelny, l’impianto è una joint venture al 50% tra Daimler AG e Kamaz, siglata nel 2011 per gestire le importazioni, la distribuzione e la costruzione di camion Fuso in Russia. In questo frattempo Fuso è diventato il secondo importatore giapponese in Russia nel segmento dei camion leggeri, grazie anche alla presenza di circa 50 distributori sul territorio russo.

PRIMI PASSI IN MONGOLIA
Anche la Mongolia, confinate con la Russia è considerate un mercato strategico, su cui Fuso ha deciso di puntare. Dalla metà di maggio infatti il Marchio giapponese e ha cominciato muovere i primi passi anche in questa Nazione, come inizio di una progressiva espansione nella regione. Inizialmente Fuso distribuirà il Canter e il Fighter (un veicolo medio) come importazioni dal Giappone e venduti dalla Mongolian Star Melchers Co., Ltd una rete di distribuzione leader nel Paese asiatico, con sede a Ulaanbaatar, la Capitale.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino