OmniAuto.it
Dacia Duster al 21° Rally Aïcha des Gazelles - Galleria Curiosità
Duster di nuovo sul podio - Galleria Curiosità- Thumb 1 Duster di nuovo sul podio - Galleria Curiosità- Thumb 2

7 aprile 2011
di di Gabriele Bolognini
tag: Curiosità, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Duster di nuovo sul podio

Gli equipaggi Women@Renault conquistano il secondo, terzo e quarto posto al Rally delle Gazelle

Le “Gazzelle” del team Women@Renault, una iniziativa, lanciata a marzo 2010 dalla Casa francese, mirata al potenziamento del ruolo della donna nel mondo del lavoro, hanno conquistato il secondo, terzo e quarto posto nella classifica generale della categoria Crossover della 21^ edizione del Rally Aïcha des Gazelles.

Il rally tutto rosa prevede la partecipazione di rappresentanti del gentil sesso, in età compresa dai 18 ai 65 anni, provenienti da tutto il mondo.
Si tratta di una gara di orientamento, che si corre nel deserto del Marocco, con l’obiettivo di percorrere il minor numero di chilometri tra il punto di partenza e l'arrivo, scegliendo se aggirare o valicare montagne, se attraversare o evitare le dune di sabbia.
Gli unici strumenti ammessi sono:
- un Road Book;
- una bussola;
- un righello;
- una carta geografica 1:100.000.

Gli equipaggi di Women@Renault, a bordo dei loro Dacia Duster, hanno dato prova di grandi doti di resistenza e adattamento, mettendo in risalto, ancora una volta in questa competizione, la grandi qualità fuoristradistiche, di robustezza e affidabilità dei veicoli franco/romeni.

Inoltre, l’equipaggio con il numero 318 (secondo classificato in graduatoria generale) con il Duster condotto da Sylvie Delcour e Marie Speeckaert, rispettivamente alla seconda e quarta partecipazione al Rally delle Gazzelle, ha conquistato il premio “Logica dell’eco-guida” per aver consumato meno carburante di tutti gli altri partecipanti durante il rally.

“Con gli altri equipaggi Women@Renault e i tre tecnici che ci hanno seguite per tutto il rally, abbiamo instaurato un autentico spirito di squadra, da cui abbiamo tratto energia e ci siamo sentite sostenute, anche se questo non toglie nulla alle difficoltà tecniche della corsa”. Questo quanto hanno dichiarato la Delcour e la Speeckaert.

Claire Oberti e Julie Salameire (equipaggio 315, 3° in classifica generale nella categoria Crossover) vincitrici della categoria “Prima partecipazione” Crossover hanno affermato: “Nell’insieme, abbiamo trovato questo rally molto difficile, ma siamo contente del risultato. Il podio, per noi, è la ciliegina sulla torta!”

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino